Saluzzo Calcio, una rivoluzione: accordo con il Tre Valli e 4 innesti verdeoro subito in rosa

0
629
A sinistra Danilo Cappovilla, in centro Boretto e a destra Sergio Grassi

Una serata di accordi ed annunci. La presentazione del libro dei 120 anni di storia del Saluzzo Calcio è stata la cornice per presentare le novità in casa granata guardando al futuro.

Il Presidente Giampiero Boretto ha definitivamente sancito l’accordo con Danilo José Cappovilla: il numero 1 del Tre Valli, già responsavile di una scuola calcio in Brasile, ha avviato da un paio d’anni un progetto per portare in Italia giocatori italo-brasiliani. “L’accordo con il Saluzzo è strategicamente importante per noi perchè permette ai giocatori più meritevoli di confrontarsi nel campionato di quarta serie, l’anticamera del professionismo” ha sottolineato Cappovilla.

“Abbiamo fatto alcune amichevoli, con il tre valli, per valutare alcuni acquisti, poi però parlando con Danilo si è concretizzata l’opportunità di creare qualcosa di più continuativo e stabile – così Boretto – non posso negare che questo è solo il primo passo, appena sarà possibile inserirò Cappovilla nell’organigramma del Saluzzo Calcio con la qualifica di vice-presidente”

Una partnership che avrà subito effetti concreti anche sul campo: mister Sergio Grassi, che dal principio segue Cappovilla, sbarca in granata con il ruolo di responsabile tecnico e sarà il coordinatore di questo progetto. Inoltre, alla corte di mister Briano, arrivano ben quattro giocatori: i difensori Alisson Gabriel Kieling (classe 2000) Luiz Felipe De Souza Soares (1999) il centrocampista Aquiles Sina Filho (2000) e l’attaccante Arthur Felipe Rodrigues (1999), i quali saranno disponibili sin dalla gara di domani con il Gozzano.