Insulti e rissa dopo un match fra Allievi 2003, il Pinerolo controreplica al Bra. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

0
1048

DICHIARAZIONI PINEROLO FC in merito alla gara Pinerolo vs Bra di Sabato scorso:

Essendo la gara, quasi in concomitanza con la partita della prima squadra maschile Pinerolo vs Canelli San Domenico, il Presidente Leonardo Fortunato e i suoi collaboratori sono rimasti fino al termine della partita, finita alle h 16:20 presso il campo principale Luigi Barbieri.

Dunque al Primo tempo della partita in questione e programmata sul campo ausiliario, il Presidente non era presente se non gli ultimi 5 minuti, assistendo al calcio di rigore realizzato proprio dal Pinerolo.

Non si capisce dunque come esso poteva inveire contro gli avversari a fine primo tempo di una gara tranquilla e corretta, condotta in vantaggio sempre dal Pinerolo.

Inoltre, non conoscendo di persona il Presidente del Bra Germanetti, come poteva il Presidente del Pinerolo, Leonardo Fortunato venire richiamato da lui e dai suoi collaboratori? Per di più sul risultato di uno a zero proprio per noi?

Durante la durata del secondo tempo, mai si è avvicinato al recinto di gioco e mai ha proferito parole offensive nei confronti di alcun componente del Bra, anche perché, in contemporanea, alle h 17:00 si giocava sul campo principale Pinerolo vs Torino Femminile, campionato regionale primavera, al quale il Presidente ha assistito tutto il primo tempo.

Alla fine della gara Pinerolo vs Bra, l’episodio incriminato e visto da tutti i giornalisti (articoli dei giornali Sprint Sport, Tuttosport Piemonte, Voce Pinerolese, Tuttocalcio Piemonte ecc).

Dopo il gesto antisportivo dell’ Ac Bra, il, Presidente Fortunato, arrivava sul campo principale con noi collaboratori; vedevamo i giocatori e l’allenatore derisi rispetto al risultato finale da parte dei giocatori e del mister Floris del Bra.

In questo momento il dirigente del Bra, precedentemente espulso nel primo tempo per reiterate proteste, veniva pregato dal nostro Presidente, ad allontanarsi dal recinto di gioco, non permettendo la chiusura del cancello di sicurezza d’accesso al campo.

Da qui in poi, sul comunicato del Bra è emersa tutta la fantasia di episodi mai avvenuti sabato, come in sette anni di gestione del Presidente Fortunato e di falsità e antisportività ancora una volta dimostrati da parte dell’Associazione Calcio Bra.

Pensiamo che se la replica doveva essere fatta, andava indirizzata alle testate giornalistiche in merito a ciò che han visto… non spostando l’attenzione dal gesto antisportivo a un finale un po’ concitato e con qualche frase colorita.

Il nostro Mister, Gianfilippo Laspina, dal momento in cui ha subito il torto, si avvicinava alla panchina avversaria, con frasi colorite, pregando Mister Floris di restituire il goal.

Inoltre, precisiamo che nessuno ha mai chiesto scusa, e mai ne avrebbe avuto motivo, per giustificare il comportamento del nostro presidente Fortunato.

Altra fantasia ben inventata da mister Floris la telefonata dei genitori del Pinerolo, tanto è vero che all’uscita del campo tutti quanti gli gridavano, applaudendo le mani “vergogna!”

Ps: Abbiamo apprezzato Il Presidente del Bra, Sign Germanetti, che si è presentato a fine gara, insieme ai suoi collaboratori chiedendo scusa dell’accaduto. Inoltre vogliamo ricordare al Presidente Sign Germanetti e sopratutto al signor Sartori che non c’è “MAI” stata rivalità tra il Bra e il Pinerolo sotto la gestione del Presidente Fortunato e dimostrazione ne sia ancora una volta che il mercoledì precedente, durante la partita Under14 2005, presso il campo del Bra, sul punteggio di 0-0 l’arbitro convalidava un goal su un pallone che non aveva mai varcato la linea di porta e che i nostri giocatori sportivamente hanno fatto annullare.

Nicolas Latorre Club Manager
Sergio Campra Responsabile Tecnico
Sergio Gili Responsabile del settore Giovanile
Claudio Giordano Direttore Generale
Gianfilippo Laspina Allenatore Allievi Fb 03