Prima Categoria: Busca rinvia la festa, è bagarre nelle zone calde

0
351

Bagarre per la zona playoff e corsa salvezza più che mai aperta. Il girone G di Prima Categoria si rivela più avvincente che mai, con molti verdetti ancora da scrivere a sole cinque giornate dalla fine della stagione.

 

Già, perché l’unico dato certo sembra essere la vittoria del campionato, ormai appannaggio del Busca, a cui basta di fatto un punto (difficile, anche in caso di arrivo, improbabile, a pari punti, che la Montatese possa colmare il divario nella differenza reti, vista la totale parità negli scontri diretti). Nello scontro diretto contro la Montatese, appunto, gli Zabena-boys hanno sofferto più del previsto, evitando comunque la sconfitta e chiudendo sull’1-1, frutto del rigore in chiusura di primo tempo di Omar Sacco e della rete nel corso della ripresa del solito Bertola.

 

La Montatese, invece, guida il treno che corre per i playoff. Alle spalle dei gialloblu, infatti, è bagarre, con la Saviglianese che si rifà sotto a -1. I rossoblu soffrono ma passano 2-1 in casa del Tre Valli, con la doppietta di Ballario che vanifica la rete di Ndiaye, e allungano a +6 sull’Azzurra, che chiude sull’1-1 lo scontro diretto contro la Costigliolese, con le reti di Trapani e Belmondo. Un pari che inguaia gli uomini di Veneri, sempre più a rischio sorpasso e beffa. Già, perché i granata, che sono stati anche secondi in classifica ad un certo punto del campionato, hanno ora il fiato sul collo di Roretese, Marene, Sommariva Perno e, paradossalmente, Auxilium Cuneo, tutte non più lontane di cinque punti. La prima inseguitrice soffre in casa ma trova la vittoria contro il Valvermenagna (ancora ko e sempre più a rischio) in una partita decisa dalle reti di Nicolò Bertaina, Luca Marengo (su rigore) e Maffettone. I fossanesi trovano invece tre punti d’oro sul campo dello Scarnafigi, con la doppietta del mattatore Bosio che copre le segnature di Berardo e Racca. Dilagante il Sommariva Perno, che travolge l’Olimpic Saluzzo, ora con un solo punto sulla zona calda, annichilito 3-0 dalle reti di Rioarda, Poli e Maresca. Pari, infine, per i cuneesi, fermati sul 2-2 dal Monregale Calcio, che continua a portare punti pesanti in cascina.

 

Chiude il clamoroso 4-3 con cui il Dogliani si porta a -8 dalla zona playout, stendendo lo Stella Maris, a cui non basta il triplo Ponzone.

 

Nel girone F quasi fatta per l’Infernotto, che, come il Busca, vola con un vantaggio in doppia cifra sull’Atletico Racconigi, stendendo 3-2 il Racconigi a domicilio ed approfittando del ko dell’Atletico sul campo della Pro Polonghera.

 

Prima Categoria Girone F – venticinquesima giornata (26/3)
Borgaretto-Nichelino Hesperia 1-2
Bricherasio Bibiana-Vigone 6-2
Luserna-Pinasca 0-5
Perosa-Aurorarinascita Piossasco 1-0
Pol. Bruinese-Lesna Gold 0-0
Pro Polonghera-Atletico Racconigi 2-1
Racconigi-Infernotto 2-3
San Secondo-Airaschese 3-2

 

Classifica

Infernotto 62, Atletico Racconigi 52, Racconigi 48, Perosa 47, Pinasca 45, Lesna Gold 40, Pro Polonghera 38, Nichelino Hesperia 38, Bricherasio Bibiana 38, Aurorarinascita Piossasco 32, San Secondo 28, Airaschese 24, Borgaretto 24, Vigone 23, Polisportiva Bruinese 19, Luserna 2.

 

Prima Categoria Girone G – venticinquesima giornata (26/3)
Auxilium Cuneo-Monregale 2-2
Azzurra-Costigliolese 1-1
Dogliani-Stella Maris 4-3
Olimpic Saluzzo-Sommariva Perno 0-3
Montatese-Busca 1-1
Roretese-Valvermenagna 2-1
Scarnafigi-Marene 1-3
Tre Valli-Saviglianese 1-2

 

Classifica
Busca 64, Polisportiva Montatese 50, Saviglianese 49, Azzurra 43, Cositigliolese 40, Roretese 38, Marene 37, Sommariva Perno 36, Auxilium Cuneo 35, Stella Maris 29, Olimpic Saluzzo 26, Monregale 25, Valvermenagna 25, Scarnafigi 22, Tre Valli 22, Dogliani 14.

 

Redazione Sportiva ideawebtv.it