Borgo San Dalmazzo piange la scomparsa dell’ex benzinaio in pensione Antonio Biglione

0
74

L’ottantacinquenne Antonio Biglione, molto noto a Borgo San Dalmazzo (era storico benzinaio in pensione), dopo il precipitare delle sue condizioni di salute negli ultimi due mesi, è scomparso alla fine della settimana scorso (partecipatissimo funerale è stata nella Parrocchiale di San Dalmazzo, nel piovoso pomeriggio di sabato 5).

Alle cerimonia è intervenuto, cantando, il tenore Michelangelo Pepino, gloria cittadina, di cui lo scomparso era grande e fedele ammiratore. Vicino gli son stati, sin in fondo, il figlio Ivano (protagonista di commoventi intervento dall’altare), con la compagna Laura, e la nipote Greta. Il manifestino funebre, non convenzionale, indicava lo scomparso come «papà meraviglioso, nonno dolcissimo, marito fedele, amico sincero, persona davvero speciale». Tutto è tranne che poco, in una vita.

 

AT