Forlì-Bra 4-0, mister Calamita: “E’ dura finire una stagione così”

0
233

Bra Fumana azioneDomenica 30 marzo 2014 – Ore 21.35 – Ancora una sconfitta per il Bra che nella 30ª giornata del campionato di Seconda Divisione Lega Pro cede con un netto 4-0 sul campo del Forlì. Una gara praticamente mai in discussione con i padroni di casa bravi a colpire subito i giallorossi relegandoli nella propria metà campo.

 

Deluso, ovviamente, al termine della gara mister Maurizio Calamita che afferma: “E’ dura, molto dura. Purtroppo siamo retrocessi da tante giornate e non è facile dare motivazioni nuove ai giocatori. Prepari la partita al meglio, poi alla prima difficoltà ti sciogli come neve al sole. Anche oggi è stato così ed il loro gol al 15’ ci ha tagliato le gambe. Il Forlì è una buona squadra che ha saputo approfittare dei nostri errori, chiudendo il primo tempo già in vantaggio per 3-0: quando ti trovi in questa situazione è difficile reagire. Dico sempre ai ragazzi che devono giocare per se stessi, per il loro futuro ma non è assolutamente facile farglielo capire. Anche il nostro secondo ‘obiettivo’, quello di evitare l’ultimo posto, si allontana con la vittoria del Bellaria. E’ una stagione così”.

 

Amareggiato anche il difensore braidese Stefano Prizio, quest’oggi capitano per la mancanza di Briano: “Eravamo concentrati per non subire subito l’iniziativa del Forlì, ci eravamo prefissati di non prendere gol nel primi minuti per mantenere l’equilibrio ma non siamo riusciti a tenere incassando il gol dopo un quarto d’ora. La gara così si è messa subito in salita e per noi è stato difficile gestire la palla. Faticavamo a ripartire ed il Forlì ha vinto meritatamente facendo una buona gara”.

 

Seconda Divisione Lega Pro – I Risultati della 30ª giornata

 

Alessandria – Mantova 2-1
Cuneo – Castiglione 2-1
Delta Porto Tolle – Rimini 1-1
Forlì – Bra 4-0
Monza Brianza – Bassano 1-2
Real Vicenza – Spal 1-1
Renate – VirtusVecomp 1-1
Santarcangelo – Bellaria Igea Marina 1-2
Torres – Pergolettese 2-0

 

CLASSIFICA

Bassano 63, Renate 51, Monza Brianza 50, Alessandria 50, Santarcangelo 48, Spal 48, Torres 46, Mantova 45*, Real Vicenza 45, Forlì 42, Cuneo 39, Delta Porto Tolle (-2) 39, VirtusVecomp 38, Rimini (-1) 37, Pergolettese 33, Castiglione 26, Bellaria Igea Marina (-1) 15, Bra 9

 

Foto Copyright Andrea Lusso

 

Andrea Rubiolo