Terza Categoria – Neive, Albatros Savigliano e San Biagio allungano in vetta ai rispettivi gironi

0
241

Sono stati ben settantaquattro i gol messi a segno in questo lungo fine settimana di Terza Categoria, coinciso con la decima giornata di gioco.

Nel Girone A allunga in vetta il Neive che schianta il Bandito per 5-2 con le realizzazioni di Paone (doppietta), Robino, Raimondo e Sottero. La capolista sfrutta, dunque, al meglio il ko esterno del Sanfrè, battuto da un ottimo Piobesi per 1-0, frutto del centro di Loi. Risale in classifica il Ceresole d’Alba che spazza via con un tennistico 6-2 il Castagnole: doppiette di Demichelis e Vittone unite ai centri di Greco e Michielin.

Pareggi per CB Sport Caramagna e Pro Sommariva che impattano rispettivamente contro Lions United Alba (0-0) e Clavesana (3-3, doppietta di Dallorto e Manfredi per i padroni di casa, doppietta di Demaria ed Arcuri per gli ospiti). Chiude il programma la vittoria esterna dell’Academy Canale che, grazie ai centri di Riorda e Muò, sconfiggono per 2-1 il Cortemilia a cui non basta il gol di Emanuele.

Nel Girone B prima piccola vera fuga stagionale per l’Albatros Savigliano che espugna il campo del Racco ’86 per 2-3 con le realizzazioni di Musetti, Mondino e Marino approfittando al meglio della sconfitta del Lagnasco, battuto dall’Enviese per 2-4 sotto i colpi di Crosetti, Giacchero ed Allio (doppietta).

Salgono in classifica Pro Brossasco e Villanova Solaro che vincono rispettivamente contro Cavallermaggiore (2-0, Garnero e Frontero) e Giovanile Genola (2-0, Millone e Caffaro) mentre il Revello, nonostante la doppietta di Salatino, non va oltre il 2-2 contro lo Scalenghe. Chiude il palinsesto la vittoria esterna del Bagnolo per 5-3 contro lo Sporting Cavallermaggiore: reti casalinghe vane di Panxhi (doppietta) e Giraudo con gli ospiti che passano con la doppietta di Coeroborga, Brunofranco, Verzino ed un’autorete.

Nel Girone C non sbaglia il San Biagio che ne rifila ben sei al Valle Stura, spazzato via dalla tripletta di Bertolino unita ai centri di Manissero, Oliviero e Giletta. Rallentano le inseguitrici negli scontri diretti: termina 0-0 il match tra Salice e Bernezzo mentre tra Polisportiva 2RG e Carrù Magliano Alpi finisce 3-3 con le reti casalinghe di Perna, Corbeddu e Cantello che fanno da contraltare ai centri ospiti di Mirco Pechenino, Matteo Pechenino ed un’autorete.

Successi esterni di Benese e Castellettese sui campi di Sandamianese (0-3, Giraudo, Ciravegna e Silvestro) e Tarantasca (autogol e Bonelli per i padroni di casa, doppietta di Tallone e Ramonda per gli ospiti) mentre al Trinità basta la realizzazione di Giordano per abbattere il Valvermenagna.