Volley A2/M: Vbc Synergy Mondovì, buon primo test con Savigliano

0
84

Primo test stagionale sicuramente positivo per il VBC Synergy Mondovì, che, seppur in formazione ampiamente rimaneggiata per alcune pesanti assenze, supera per 3-2 il Monge Gerbaudo Savigliano neopromosso in A3 (25-18,22-25,23-25,25-23,25-20).

Assenti l’ opposto nigeriano Arinze Kelvin Kwachukwu, alto 215 centimetri (superate le problematiche burocratiche dovrebbe essere a disposizione di coach Francesco Denora verso metà settimana) e lo schiacciatore Nicola Cianciotta, impegnato con la Nazionale agli Europei U.21, e con lo schiacciatore Riccardo Mazzon precauzionalmente utilizzato solo in seconda linea, i monregalesi sono partiti con Chakravorti in cabina di regia, il giovane della serie C Genesio opposto, Boscaini e Camperi in banda, Catena e Ceban al centro, Raffa libero, facendo ruotare durante il match tutti i giocatori a disposizione, ossia l’ altro palleggiatore Lusetti, Fenoglio, Mazzon (come detto solo in seconda linea), Gecchele ed il giovane centrale Caldano, anch’ egli facente parte del gruppo della C.

Per i monregalesi le indicazioni provenienti da questa prima uscita sono decisamente molto incoraggianti e più che positive: infatti i ragazzi allenati da coach Denora hanno fatto vedere cose interessanti e che vanno oltre le aspettative della vigilia, particolarmente utili per l’ autostima e per infondere fiducia nell’ intero gruppo, in attesa dell’ arrivo degli assenti.

c.s.