SERIE D: Gonella all’ultimo respiro! Il Saluzzo strappa un pari a Varese

0
276

Nella sedicesima giornata di serie D girone A il Saluzzo pareggia per 1-1 allo stadio comunale “Franco Ossola” contro il Città di Varese. I ragazzi di mister Boschetto trovano il pareggio nei minuti finali portando a casa un punto molto importante per la classifica.

A Varese la gara si accende subito: i padroni di casa cercano il vantaggio immediato con un tiro potente di Otelè dal limite, ma De Marino è reattivo e con un gran colpo di reni manda in corner la sfera.

Al 17’ arriva la seconda occasione per il Città di Varese: Minaj supera De Marino, ma da posizione molto defilata non trova la porta. La palla colpisce solo l’esterno della rete, dando l’illusione del gol.

Agli attacchi dei ragazzi di mister Rossi il Saluzzo risponde guadagnando un calcio d’angolo al 21’ e sugli sviluppi un tentativo con colpo di testa di Carli esce fuori di pochissimo, graziando i locali.

Il Città di Varese continua a costruire il gioco rendendosi ancora pericoloso in almeno un paio di occasioni, mentre il saluzzo cerca di colpire con contropiedi velenosi. Giunti allo scadere del primo tempo il padroni di casa trovano la rete del vantaggio.  L’azione inizia con Balla che dalla metà campo innesca Minaj con un lancio perfetto, questi  supera De Marino e calcia in porta. Sul pallone si avventa Capelli che anticipa la difesa granata e appoggia in rete siglando così il gol dell’1-0.

La seconda frazione di gioco si apre con l’ingresso in campo di Gaboardi e Supertino, che sostituiscono Arkaxhili e Carrer. Al 52′ Bedino  nel tentativo di fermare una ripartenza commette fallo e viene ammonito. Dieci minuti più tardi anche Capelli riceve il cartellino giallo per aver allontanato il pallone nel cercando di perdere tempo.

Al 75’ i biancorossi falliscono l’occasione per mettere ko il Saluzzo: De Marino esce dai pali ma scivola, il pallone termina tra i piedi di Capelli che da lontano tira verso la porta sguarnita, ma il pallone che esce abbondantemente.

Nel finale gli animi si accendono e  nasce un piccolo diverbio trai giocatori delle due squadre, nessuno però viene ammonito e il direttore di gara concede cinque minuti di recupero.

Quando ormai scorrono i titoli di coda e il Città di Varese sembra ormai pregustare i 3 punti in casa della stagione al 93’ ecco il gol che non ti aspetti: il nuovo acquisto Gonella classe 2000 proveniente dal Bra viene servito dalla sinistra e mette in rete, sorprendendo Siaulys. La gara termina quindi 1-1 con i marchionali che centrano il quarto risultato utile consecutivo.

CITTA’ DI VARESE-SALUZZO  1-1

Reti: 45’ Capelli, 93’ Gonella

Ammoniti: Barale, Bedino, Capelli

CITTA’ DI VARESE: Siaulys, Polo, Parpinel, Capelli, Nicastri (70’ Petito), Snidarcig (81’ Aprile), Mapelli, Gazo, Otelè (63’ Romeo), Minaj, Balla. All.: Rossi

SALUZZO: De Marino, Bedino, Arkaxhili (46’ Gaboardi), Caldarola, Carli, Serino, Sardo (80’ Scavone), Mazzafera, Carrer (46’ Supertino) , Tosi (80’ De Peralta), Barale (60’ Gonella) All.: Boschetto

ARBITRO: Filippo Okret di Gradisca d’Isonzo

ASSISTENTI: Giuseppe Fanara di Cosenza  e Fabrizio Cozza di Paola