Volley A2/M, il punto dopo la terza giornata di ritorno: il risorgimento della “Provincia Granda”

Cuneo e Mondovì ottengono 8 punti in 3 partite e si rilanciano con prepotenza per i rispettivi obiettivi, Bergamo non si ferma

0
233
A2

Nella terza giornata di ritorno del campionato di A2 maschile di pallavolo le formazioni cuneesi hanno fatto la voce grossa. Sono arrivate infatti due vittorie per il VBC Synergy Mondovì e una per la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo. I “Galletti” staccano Lagonegro e Cantù sul fondo della classifica e strizzano l’occhio a un ottavo posto che dista solo più un punto. Cuneo, invece, approfitta degli stop contemporanei di Brescia, Ortona e Reggio Emilia per consolidarsi come terza forza del campionato.

Andiamo dunque alla sintesi di questa settimana di A2.

I RECUPERI

VBC SYNERGY MONDOVI – EMMA VILLAS AUBAY SIENA 3-2 (25-20, 25-23, 23-25, 17-25, 15-12)

VBC SYNERGY MONDOVI: Milano 5, Paoletti 22, Marra 9, Bussolari 5, Borgogno 22, Ferrini 13, Pochini (L), Camperi, Fenoglio. N.e.: Putini, Bosio, Bertano. All.: Barbiero-Negro.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Ciulli 1, Romanò 37, Barone 9, Zamagni 9, Della Lunga 4, Yudin 18, Fusco (L), Della Volpe 3, Panciocco, Fantauzzo, Truocchio 1. N.e.: Crivellari. All.: Spanakis.

ARBITRI: Venturi-Pozzi. – NOTE – Durata Set: 25’, 28’, 28’, 23’, 16’; tot: 120’.

LA CRONACA DELLA PARTITA

IL COMMENTO DI MATTIA MILANO

IL COMMENTO DI MARIO BARBIERO

CONAD REGGIO EMILIA – PRISMA TARANTO 3-2 (25-23, 33-35, 25-19, 18-25, 15-13)

CONAD REGGIO EMILIA: Pinelli 2, Catellani 0, Bellei 20, Loglisci 22, Sesto ne, Partesotti (L), Scopelliti 9, Maiocchi 22, Mattei 7, Ristic 0, Ippolito 0, Morgese (L) 0, Suraci. All.: Mastrangelo.

PRISMA TARANTO: Fiore 15, Coscione 0, Alletti 12, Cottarelli 5, Presta ne, Padura Diaz 20, Gironi 14, Goi (L) 0, Persoglia ne, Hoffer ne, Cascio ne, Cominetti ne, Di Martino 13. All.: Di Pinto.

ARBITRI: Armandola – Usai. – NOTE: Durata set 27’, 45’, 24’, 25’, 18’.

Perde due punti per strada Taranto nel recupero infrasettimanale a Reggio Emilia. La formazione pugliese combatte, recupera due volte dallo svantaggio (anche con un secondo set estenuante) ma deve cedere agli emiliani. Il secondo posto in A2 è sempre in ghiaccio ma si tratta di uno stop inatteso. L’ex-VBC Loglisci, Bellei e Maiocchi trascinano Reggio. I 20 punti di Padura Diaz non bastano agli ospiti. Ironia della sorte, le due squadre si sono affrontate anche quattro giorni dopo in Puglia, ma vedremo che l’esito è stato totalmente diverso.

CAVE DEL SOLE GEOMEDICAL LAGONEGRO – BCC CASTELLANA GROTTE 0-3 (23-25; 17-25; 21-25)

CAVE DEL SOLE GEOMEDICAL LAGONEGRO: Mazzone 9 , Spadavecchia 8, Vedovotto (L) Marretta 5, Maccarone 4, Russo (L), Molinari 1 , Scuffia, Tiurin 15,  Bellucci 1. All. Tubertini

BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 12, Indelicati, Dall’Agnol 2, Ottaviani 9, Gitto 7, Patriarca 11, Rosso 13, De Santis (L), Garnica 3, Zonta, Palmisano, Erati. All. Gulinelli

Durata set: 26’, 24’, 28’   tot  1h 18’

L’ottima prova di squadra di Castellana Grotte significa tre punti per i pugliesi, che si rilanciano in classifica. A Lagonegro quasi non c’è partita: la verve degli ospiti travolge i padroni di casa, che continuano a languire in coda alla classifica di A2. Per Castellana il gioco al centro è la vera arma in più. Ai lucani non basta la buona prestazione di Tiurin (15 punti).

LA TERZA DI RITORNO

Rinviata Kemas Lamipel Santa Croce – Pool Libertas Cantù per positività al COVID-19 tra i toscani, sono state cinque le sfide disputate.

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – BCC Castellana Grotte 3-0 (25-22, 25-20, 25-22)

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Pistolesi 2, Tiozzo 14, Sighinolfi 4, Pereira Da Silva 10, Preti 12, Codarin 10, Vergnaghi (L), Bonola 0, Bisotto 0, Catania (L), Galaverna 0. N.E. Gonzi, D’Amato, Chiapello. All. Serniotti.

BCC Castellana Grotte: Garnica 1, Ottaviani 12, Patriarca 8, Cazzaniga 10, Rosso 6, Gitto 6, De Pandis (L), De Santis (L), Dall’Agnol Dal Bosco 2, Zonta 0. N.E. Erati, Palmisano. All. Gulinelli. ARBITRI: Marotta, Brunelli. NOTE – durata set: 31′, 26′, 26′; tot: 83′

LA CRONACA DELLA PARTITA

I COMMENTI DI SERNIOTTI E WAGNER 

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia – Synergy Mondovì 0-3 (22-25, 23-25, 20-25)

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia: Tiberti 3, Galliani 15, Candeli 4, Bisi 17, Bergoli 3, Esposito 6, Cisolla (L), Tasholli 3, Franzoni (L), Crosatti 0, Cogliati 0. N.E. Tonoli, Ghirardi, Orlando Boscardini. All. Zambonardi.

Synergy Mondovì: Putini 2, Borgogno 11, Bussolari 3, Paoletti 22, Ferrini 12, Marra 11, Pochini (L), Fenoglio 0, Milano 0. N.E. Bertano, Bosio, Camperi. All. Barbiero.

ARBITRI: Oranelli, Merli. NOTE – durata set: 25′, 28′, 27′; tot: 80′

LA CRONACA DELLA PARTITA

IL COMMENTO DI LUCA BORGOGNO

IL COMMENTO DI MARIO BARBIERO

Sieco Service Ortona – Agnelli Tipiesse Bergamo 0-3 (16-25, 22-25, 24-26)

Sieco Service Ortona: Pedron 0, Sette 9, Carelli 3, Cantagalli 18, Marinelli 6, Menicali 5, Toscani (L), Pesare (L), Del Fra 1. N.E. Rovetto. All. Lanci.

Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 3, Terpin 14, Cargioli 8, Santangelo 11, Pierotti 13, Milesi 11, Rota (L), Sormani (L), Umek 0, D’Amico (L). N.E. Mancin, Ceccato, Signorelli. All. Graziosi.

ARBITRI: Di Bari, De Simeis. NOTE – durata set: 23′, 28′, 31′; tot: 82′

A questo punto ci tocca ancora una volta aggiornare il libro dei record di Bergamo. Vittoria consecutiva numero 12, 36 set vinti e 4 persi, primato in A2 con 4 punti di vantaggio sulla seconda nonostante due partite in meno. A dire la verità Ortona rientrava al volley giocato dopo un mese di stop a causa COVID-19 e aveva solo 10 effettivi. Era dunque difficile attendersi un risultato diverso.

Prisma Taranto – Conad Reggio Emilia 3-1 (25-15, 26-28, 25-18, 25-21)

Prisma Taranto: Coscione 3, Fiore 13, Di Martino 17, Padura Diaz 14, Gironi 12, Alletti 11, Goi (L), Hoffer (L), Cottarelli 0, Cominetti 0. N.E. Persoglia, Presta, Cascio, Pagano. All. Di Pinto.

Conad Reggio Emilia: Pinelli 1, Ristic 4, Scopelliti 5, Bellei 15, Loglisci 15, Mattei 7, Morgese (L), Suraci 0, Ippolito (L), Maiocchi 12. N.E. Catellani, Sesto. All. Mastrangelo.

ARBITRI: Gasparro, Capolongo. NOTE – durata set: 26′, 32′, 23′, 25′; tot: 106′

Rivincita dopo soli quattro giorni nella sfida tra Taranto e Reggio e risultato diametralmente opposto. I pugliesi si riprendono dalla sconfitta al tie-break e lasciano solo un set agli emiliani. I parziali fanno capire chiaramente la voglia di riscatto della Prisma, con Di Martino sugli scudi. Per contro ancora bene Loglisci e Bellei, ma questa volta non basta a Reggio Emilia per muovere la classifica.

Cave del Sole Geomedical Lagonegro – Emma Villas Aubay Siena 0-3 (19-25, 12-25, 22-25)

Cave del Sole Geomedical Lagonegro: Salsi 0, Marretta 4, Maccarone 7, Tiurin 4, Mazzone 3, Spadavecchia 6, Santucci (L), Scuffia 10, Russo (L), Vedovotto 3, Bellucci 0. N.E. Battaglia, Molinari. All. Tubertini.

Emma Villas Aubay Siena: Fabroni 1, Yudin 10, Zamagni 10, Romanò 20, Della Lunga 12, Barone 7, Crivellari (L), Fantauzzo 0, Fusco (L), Panciocco 0. N.E. Della Volpe, Ciulli, Truocchio. All. Spanakis.

ARBITRI: Palumbo, De Sensi. NOTE – durata set: 25′, 22′, 32′; tot: 79′

La giornata di A2 si chiude con la vittoria di Siena in quel di Lagonegro. I padroni di casa non riescono a cavare nulla contro i toscani e i parziali sono piuttosto eloquenti. Per i senesi altra prestazione super di Romanò, che unisce 20 punti ai 37 ottenuti in settimana a Mondovì. Con questa vittoria la Emma Villas si aggancia al gruppo Ortona-Brescia-Reggio Emilia e sogna la quarta posizione. I padroni di casa, invece, guardano alla sfida di bassa classifica con Cantù della prossima settimana.

SERIE A2 – LA CLASSIFICA

Agnelli Tipiesse Bergamo 35 (12 gare giocate),

Prisma Taranto 31 (14),

BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 25 (13),

Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 20 (14),

Sieco Service Ortona 19 (11), Conad Reggio Emilia 19 (13),

Emma Villas Aubay Siena 18 (13),

Kemas Lamipel Santa Croce 14 (8),

BCC Castellana Grotte 13 (11), Synergy Mondovì 13 (14),

Pool Libertas Cantù 9 (12),

Cave del Sole Geomedical Lagonegro 6 (13)

SERIE A2 – IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA

Recupero 3a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Mercoledì 20 gennaio 2021, ore 17.00

BCC Castellana Grotte – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Diretta YouTube

Recupero 11a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Mercoledì 20 gennaio 2021, ore 19.30
Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena
Diretta YouTube

Recupero 6a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Mercoledì 20 gennaio 2021, ore 20.30

Pool Libertas Cantù – Agnelli Tipiesse Bergamo
Diretta YouTube

4a giornata di ritorno Serie A2 Credem Banca
Sabato 23 gennaio 2021, ore 20.30
Emma Villas Aubay Siena – Sieco Service Ortona
Diretta YouTube

Domenica 24 gennaio 2021, ore 16.00
Pool Libertas Cantù – Cave del Sole Geomedical Lagonegro
Diretta YouTube

Domenica 24 gennaio 2021, ore 17.00
BCC Castellana Grotte – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia
Diretta YouTube

Domenica 24 gennaio 2021, ore 18.00
Agnelli Tipiesse Bergamo – Kemas Lamipel Santa Croce
Diretta YouTube

Conad Reggio Emilia – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Diretta YouTube

Synergy Mondovì – Prisma Taranto
Diretta YouTube