Cuneo – Per lo Zonta club una fine e un inizio d’anno solidale

0
61

All’insegna della solidarietà verso chi ha bisogno di conforto, in questo momento particolare, si è chiuso il 2020 e si è aperto il nuovo anno sociale di Zonta Club Cuneo. Il sodalizio presieduto da Lina Giammusso Fontana ha aderito quest’anno all’iniziativa delle “Cene di Natale” offerte a famiglie e persone più bisognose della città, indicate dalla Ca­ritas diocesana, San Vin­cenzo e parrocchie. Sono state trecentoquaranta le cene consegnate direttamente a casa il 23 dicembre, offerte dal Rotary Club Cuneo in collaborazione con il Rotary Club Cuneo Alpi del Mare, Soroptimist, Zonta, Circolo ‘L Caprissi e Lions club della città. Il sodalizio ha inoltre aderito a un’altra azione di solidarietà promossa dal Con­sor­zio Socioas­sisten­zia­le del Cuneese e dall’Associa­zio­ne Pro­vinciale Case di Riposo: quelle delle scatole di Natale per gli ospiti delle Rsa, per farli sentire meno soli nel periodo che li vede isolati dalle famiglie e dalla comunità, per la prevenzione del contagio.