Volley A2/F: scontro diretto per la LPM Bam Mondovì, FOCUS sull’avversario: Eurospin Ford Sara Pinerolo

Seconda sfida tutta piemontese per il "Puma", che mette in palio il suo secondo posto in classifica contro le pinerolesi

0
199
eurospin ford sara pinerolo
Credit: UNIONVOLLEY.net

Prosegue a tappe forzate il cammino della LPM Bam Mondovì. Dopo soli tre giorni dalla vittoria contro il CUS Torino, ecco alle porte un altro derby piemontese. Ad arrivare sotto la Torre è la formazione della Eurospin Ford Sara Pinerolo. Si tratta di una squadra decisamente temibile, nonché di uno scontro diretto di alta classifica.

eurospin ford sara pinerolo
Alessia Fiesoli (Pinerolo) – Credit: Unionvolley

Se si guarda la graduatoria, infatti, abbiamo Roma al primo posto con 31 punti e 13 partite giocate). Seguono Mondovì con 28 (12) e la Eurospin Ford Sara Pinerolo con 26 (13). La sfida di sabato 9 gennaio (ore 18.00) sarà decisiva per le ospiti, in quanto una sconfitta sancirebbe una sorta di fuga a due in testa alla classifica.

Non è assolutamente detto che ciò accada. La formazione pinerolese è stata costruita con il chiaro intento della promozione e finora le cose sono andate così. L’inizio è stato in qualche modo traballante, con sconfitte a Roma e Sassuolo, ed un tie-break vinto contro Olbia.

La sfida con la LPM all’andata è stata, in qualche modo, il primo punto di svolta della stagione pinerolese. Una vittoria in rimonta e al tie-break ha dato il “la” ad una serie di otto vittorie consecutive. Le posizioni rimontate sono state tante, fino al secondo posto che poi è diventato terzo di recente. Come? A causa di una sconfitta a Marsala, di cui il “Puma” ha approfittato per il sorpasso.

Ma quale Eurospin Ford Sara Pinerolo si presenterà al Palamanera?

valentina zago
Valentina Zago (Pinerolo) – Credit: Unionvolley

Sicuramente le monregalesi avranno a che fare con una formazione altamente competitiva con al suo interno giocatrici di grande qualità. Le prime due che vengono in mente sono Valentina Zago (opposto) e Yasmina Akrari (centrale). Entrambe sono al secondo posto per quanto riguarda i punti realizzati in campionato per il loro ruolo. La prima è dietro solo ad Antropova, mentre la seconda segue Lualdi, che però recentemente si è spostata ad opposto con conseguente aumento delle cifre.

Completano il quadro delle titolari la palleggiatrice Jennifer Boldini, le schiacciatrici Silvia Bussoli e Alessia Fiesoli, e l’altro centrale Anna Gray. A completare il blocco delle titolari c’è il libero Silvia Fiori.

La sfida di sabato sarà un grande banco di prova per le ambizioni di entrambe le formazioni. Da questa sfida potrebbe emergere l’antagonista di Roma, e già questo può far capire l’importanza della posta in palio.