ECCELLENZA – Una doppietta di Niang regala i 3 punti ai draghi, Pro Dronero-Benarzole 2-1 (VIDEO)

0
590

Nel turno infrasettimanale la Pro Dronero vince in rimonta contro la Benarzole di mister Merlo, reduce dal pareggio interno contro il Moretta.

La prima occasione della gara è per gli ospiti, quando all’8’ di gioco guadagnano una punizione dal limite. Sul pallone si presenta Negro, ma il suo tiro termina sulla barriera. La Benarzole insiste e circa quattro minuti dopo Castagna cerca la rete da posizione ravvicinata, Rosano però è reattivo e nega il gol.

I ragazzi di mister Merlo non demordono e al 17’ ottengono un’altra punizione: a incaricarsi della battuta è ancora il numero 4. Negro prende le misure, ma Rosano si oppone nuovamente e con una gran parata manda in angolo.

I locali risponde agli attacchi avversari con Dutto e Niang, ma al 23’  l’estremo difensore  della Pro Dronero esce dai pali per fermare un contropiede avversario.  Il portiere commette un’entrata al limite su Castagna che viene punita dal direttore con un’ammonizione e l’ennesima punizione. A calciare è ancora Negro, che questa volta non sbaglia. Il centrocampista, classe 2001 cresciuto nei settori giovanili di Juventus, Cuneo e Alessandria, porta in vantaggio la propria squadra con un capolavoro balistico.

Gli ospiti provano ad attaccare con diverse ripartenze nel tentativo di chiudere la partita, ma la difesa della Pro Dronero si riesce a difendersi. Alla mezz’ora i draghi cercano la rete per riaprire. Sullo scadere del primo tempo i padroni cercano ancora di recuperare il risultato: Niang prova la rovesciata, ma il classe ’91 non impatta bene il pallone il quale termina tra le braccia di Favaro.

Nella seconda frazione di gioco la Pro Dronero, che nel primo tempo sembrava faticare, cambia volto. Dopo appena 3 minuti dalla ripresa i ragazzi allenati da mister Caridi trovano la rete del pareggio grazie a un colpo di testa di Niang su calcio d’angolo.

All’ora di gioco gli ospiti reclamano un rigore per un fallo in area, ma secondo l’arbitro Davide Cerea di Bergamo è tutto regolare e si prosegue. Poco piu tardi l’autore della rete ospite viene ammonito per un intervento irregolare.

 AL 73’  raddoppia la Pro Dronero: Niang, servito da Dutto sotto porta non sbaglia siglando così il gol del 2-1. Per il giocatore, tornato alla corte del presidente Beccacini in estate, si tratta della terza marcatura stagionale.

Nell’ultimo dei 5 minuti di recupero la Benarzole ha la chace del pareggio: l’occasione capita sulla testa Castagna il quale però è sfortunato e manda la sfera sulla traversa. La gara si conclude con la vittoria dei draghi che nel prossimo turno affronteranno il Rivoli, mentre la Benarzole affronterà tra le mura amiche il Lucento.

PRO DRONERO-BENARZOLE  2-1

Reti: 23′ Negro, 48′ 73′ Niang

Ammoniti: Rosano, Viola, Negro, Rastrelli P.

PRO DRONERO: Rosano, Rivero,Toscano, Caridi, Del Piano,Bertolini,Brondino, Galfrè,Niang, Dutto, Cavallo. All.: Caridi

BENARZOLE: Favaro, Riorda, Brondino, Negro, Battisti, Cavanna, Porcaro, Sammartino,Castagna, Gai, Viola All.: Merlo

ARBITRO: Davide Cerea di Bergamo

ASSISTENTI: Walter Virgilio di Torino e Giorgio Ammirante di Torino