Poker di Piazza, ma l’Elledì Carmagnola sale al 2° posto battendo il Futsal Savigliano (FOTO)

L’esordio di Matteo Lupo, sulla panchina saviglianese, non ha giovato al quintetto rossoblu. Ma dal provvisorio 1-3 nel corso del primo tempo, i cuneesi (poi battuti) hanno avuto la forza di portarla sul 3-3 (di spessore la prova di Piazza, poi autore di un poker personale)

0
541
Stati d'animo contrapposti tra Futsal Savigliano ed Elledì Carmagnola

L’esordio di Matteo Lupo, sulla panchina del Futsal Savigliano, non ha giovato al quintetto rossoblu.

Oggi pomeriggio al “PalaFerrua”, i saviglianesi padroni di casa sono stati sconfitti dall’Elledì Carmagnola con il punteggio di 4-6. Però, lo score non deve trarre in inganno: dal provvisorio 1-3 nel corso del primo tempo, i cuneesi hanno avuto la forza di portarla sul 3-3 (di spessore la prova di Piazza, poi autore di un poker personale ndr).
Nella seconda frazione, è uscita allo scoperto la classe dei gialloneri torinesi, dal 3-3 al 3-6, poi 4-6 finale a 10 secondi dalla sirena. La squadra allenata da Francesco Giuliano aggancia al secondo posto il Real Cornaredo a 34 punti, Saints Pagnano sempre primo con 42 punti. Savigliano penultimo con 10 (+1 su Avis Isola fanalino di coda), ma a -1 e -2 da Domus Bresso e Bergamo.

Rossoblu in campo con Cardillo; Zeppola, Canavese, Golè e Piazza; gialloneri con Zamburlin; Bussetti, Tyshchenko, Oanea e Pereira. Al terzo minuto Piazza insacca il vantaggio del Futsal, aiutandosi con il palo e una deviazione involontaria di Zamburlin; stesso minuto e il Carmagnola pareggia con Pereira, grazie ad un calcio di punizione, con Cardillo che non riesce a respingere la sfera. In rapida successione, tra il dodicesimo e il tredicesimo, Bussetti prima e ancora Pereira (doppietta ndr) poi, allungano il gap sull’1-3 per l’Elledì. Cardillo strepitoso sulla finta e la conclusione di Pereira, poi Piazza scheggia il montante con un calcio piazzato. Minuto 17, punizione di Piazza e 2-3 poi, al 18’, Edoardo Piazza (nativo di Bra, classe 1990) trova il pareggio, 3-3. Nella circostanza, a causa di una pozza d’acqua creatasi, sul parquet, nei pressi della linea di porta per una crepa di una sacca da contrappeso, Zamburlin è scivolato e non è riuscito a parare la conclusione. Gioco fermo per diversi minuti, per permettere la completa asciugatura del campo da gioco. Squadre successivamente negli spogliatoi per l’intervallo, sul 3-3.

Grande pressione carmagnolese ad inizio ripresa, con Tyshchenko che insacca il sorpasso (3-4) al quarto minuto. Lahaye supera una fortissima botta alla caviglia e, al minuto 11, insacca un’azione da manuale e corale, per il 3-5. Cucinotta e Minchillo si vedono respingere da un miracoloso Cardillo, un altro possibile gol; Canavese entra come portiere di movimento del Savigliano ma, a due minuti dalla sirena, Bussetti trova la porta sguarnita per il 3-6 (e per la doppietta ndr). Tra gli ospiti, i giovani Sandri e Gaido trovano spazio sul parquet poi, a dieci secondi dallo scadere, Piazza realizza l’ininfluente 4-6.
Sabato 16 marzo, il Futsal Savigliano sarà ospite della Domus Bresso (ore 15), l’Elledì Camagnola (a Caramagna Piemonte, ore 16) se la vedrà con l’Avis Isola.

FUTSAL SAVIGLIANO: Cardillo, Cantone, Giampalmo, Gerbaudo, Zeppola, Conti, Canavese, Piazza, Delija, Servetti, Golè, Meotto. Allenatore: Matteo Lupo.
ELLEDI’ CARMAGNOLA: Gaido, Sandri, Pereira, Bussetti, Oanea, Solavagione, Tyshchenko, Minchillo, Lisa, Lahaye, Cucinotta, Zamburlin. Allenatore: Francesco Giuliano.
Arbitri: Faiella di Castellammare di Stabia e Sommese di Lecco; crono: Uricchio di Collegno.
Marcatori: 3’ pt Piazza (S), 3’ pt Pereira (C), 12’ pt Bussetti (C), 13’ pt Pereira (C), 17’ pt Piazza (S), 18’ pt Piazza (S), 4’ st Tyshchenko (C), 11’ st Lahaye (C), 18’ st Bussetti (C), 19’50” st Piazza (S).
Ammoniti: Zeppola (S), Bussetti, Oanea e Lahaye (C).