CALCIOMERCATO – IL PUNTO: Pro Dronero, l’addio di Monge ed i giovani. Cosa serve per la D?

0
311

Parlato in precedenza del Bra, facciamo ora il punto sul mercato della Pro Dronero, l’altra cuneese impegnata nel prossimo campionato di Serie D, quando siamo giunti al 2 luglio.

 

I Draghi si sono affacciati alla sessione del mercato estiva con l’ultimo rombo nella retroguardia: via per ragioni lavorative il leader Livio Monge ed ecco il ritorno di Patrick Maglie, classe 1981 con ancora tanta voglia di mettersi in mostra nel massimo campionato dilettantistico. L’ex capitano dell’Atletico Torino sembrava ormai aver chiuso con il calcio di un certo livello ma è arrivata puntuale la chiamata di Maisa: per lui un’altra occasione al top, come accaduto cinque anni orsono.

 

Quindi, solo giovani: alla corte di Dessena sono arrivati Alberto Circio, utile per la turnazione con Rosano (questioni d’età) e Luca Cena, duttile talentino alla Rastrelli. Infine, il “colpo” Nicolò Franco, che ha rispettato le promesse: dopo l’anno di Erasmus ecco il ritorno in Valle Maira, per lottare in D.

 

Tutto qui, però. È chiaro che, forse, i tifosi si aspettino almeno ancora un colpo, benchè la società biancorossa abbia già fatto molto confermando il blocco che lo scorso hanno ha centrato il double campionato-coppa: i vari Dutto, Brondino, Galfrè e Niang sono giocatori da D, così come Salif Sangare potrebbe essere il vero crack (sullo stile di quanto accaduto nel 2013/14 a Davide Isoardi). Cosa serve: qualche giovane, indubbiamente ed un’alternativa in più in mediana.

 

Pro Dronero

 

Acquisti: Nicolò Franco (svincolato, terzino), Patrick Maglie (Atletico Torino, difensore centrale), Alberto Circio (Torino Primavera, portiere 2000), Luca Cena (Pontdonnaz, esterno 1999)

 

Conferme: Rosano (portiere), Caridi (difensore), Luca Isoardi (esterno), Toscano (difensore centrale), Galfrè (centrocampista centrale), Rastrelli (centrocampista), Brondino (centrocampista centrale), Sangare (esterno), Dutto (esterno), Niang (attaccante), Davide Isoardi (attaccante).

 

Cessioni: Livio Monge (difensore), Daniele Puleo (difensore), Luca Giordanengo (portiere)

 

CC – Redazione Sportiva

In foto il Ds Maisa e Monge festeggiano dopo la vittoria del campionato 2017/18