Volley C/M: Racconigi vince ma non brilla contro Hasta Volley

0
348

Vince ma non convince. Davanti a una buona cornice di pubblico i Go Old Racconigi portano a casa i tre punti fondamentali per la classifica ma forniscono, contro l’Hasta Volley, penultima della classe, una prestazione al di sotto delle loro possibilità, condita da diversi errori di disattenzione con la battura e la ricezione che non funzionano al meglio, ma che alla fine grazie alla maggior esperienza hanno portato la vittoria.

 

I coach racconigesi per questa gara decidono di partire con lo starting six così composto: Mattisin palleggio in diagonale a Caula, Aimar e Caula schiacciatori ricevitori, Ferrera e Sola al centro e Gallo a governare le retrovie nel ruolo di libero.

 

Piovano e Giletta avevano raccomandato attenzione, quella astigiana è una squadra giovane e quindi da prendere con le molle e infatti in un batter d’occhio i gooldini si trovano subito ad inseguire, il servizio non incide come dovrebbe e la ricezione ballerina non permette a Mattis di smarcare i suoi che faticano a fare il cambio palla, si viaggia sul punto a punto fino al 23-23 dove comincia una battaglia a colpi di difese e contrattacchi che solo grazie alla maggior esperienza dei racconigesi consegna il primo set ai padroni di casa, 30-28.

 

Nel secondo set invece si vedono finalmente i veri Go old, il servizio diventa devastante con gli astigiani costretti a un gioco scontato che diventa facile preda del muro racconigese, alcune buone difese fanno il resto portando i gooldini sul 2-0 con il punteggio di 25-14.

 

Nel terzo set però succede l’impensabile, invece di proseguire sui binari del set precedente i vecchietti terribili deragliano, Bergamin prende il posto di un acciaccato Caula e capitan Alasia dell’altro Caula ma la musica non cambia, i padroni di casa tornano fallosi su tutti i fondamentali e i giovano dell’ Hasta prendono coraggio ribattendo colpo su colpo i tentativi dei racconigesi di rientrare in gioco, 22-25 e incontro riaperto.

 

Nel quarto set entrambe le squadre non vogliono cedere terreno, si viaggia sul punto a punto fino al 16-16 dove gli astigiani trovano il break che li porta a 20, il tempo di un time out e i gooldini rientrano in campo con un altro piglio, riconquistano il servizio e con Aimar che entra in zona di battuta sul 17-20 e ne esce quando il set e finito consegnando i 3 punti ai suoi, 25-20.

 

Sabato prossimo i racconigesi osserveranno il turno di riposo previsto dal calendario per poi riprendere sabato 10 marzo ancora tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport di via Principessa Mafalda, ore 18,30, avversario di turno il Volley San Paolo.

 

c.s.