Sette aziende cuneesi ricevono il Certificato di qualità e qualificazione delle filiere Made in Italy

0
352

Sono 7 le aziende cuneesi (6 della filiera edile e 1 dell’agroalimentare) che, giovedì 21 nel salone consiliare della Camera di commercio, intrapreso il percorso di qualità e qualificazione riceveranno il certificato di riconoscimento.

 

Giovedì 21 luglio alle ore 10 nel salone consiliare della Camera di commercio si terrà la consegna dei certificati alle prime aziende che hanno intrapreso il percorso di qualificazione degli schemi “edilizia sostenibile” e “green care”, rivolti ai settori dell’edilizia e dell’agroalimentare.

 

Il progetto del sistema camerale per la qualificazione delle filiere del made in Italy, a cui la Camera di commercio di Cuneo ha partecipato in collaborazione della DINTEC – Consorzio per l’innovazione tecnologica, vede certificate le prime 7 aziende cuneesi di cui 6 della filiera edile, arch. Claudio Bertano di Vicoforte, BioH srl di Bra, Edilizia Subalpina srl di Saluzzo, M.A.S. srl di Roburent, Molineri Costruzioni srl di Ceva, S.C.C. srl di Mondovì, e 1 dell’agroalimentare, Erbe di Montagna di Pianfei.

 

L’incontro prevede una breve presentazione dei vantaggi e delle opportunità degli schemi di qualificazione a cui è ancora possibile aderire.

 

c.s.