Controlli antidroga fra Cuneo ed Alba: due uomini denunciati, 8 le persone segnalate

0
177

E’ quotidiana l’attività di contrasto allo spaccio ed alla diffusione degli stupefacenti, soprattutto tra i giovani, in provincia di Cuneo da parte dei carabinieri.

Nella giornata di ieri i militari dell’Arma hanno messo a segno in provincia, in due distinte operazioni portate a termine ad ALBA e CUNEO, sequestri e denunce per spaccio di sostanze stupefacenti a carico di altrettanti ventenni incensurati ed insospettabili che detenevano numerose dosi di droga molto probabilmente da spacciare a loro coetanei.

 

Più nel dettaglio:

 

ALBA: i carabinieri hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti alla Procura della Repubblica di Asti un 25enne del luogo. Al termine di un servizio di pedinamento il giovane è stato fermato ed aveva addosso diverse dosi di droga pronta per essere spacciata. Nel corso della successiva perquisizione personale e poi domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 15 grammi di MARIJUANA e 20 piante di CANNABIS. In corso le indagini dei militari per identificare compiutamente i clienti del denunciato tra i quali vi potrebbe essere anche qualche ragazzo minorenne.
Sempre ad ALBA i militari hanno segnalato alla Prefettura di Cuneo, a seguito di un’attività di monitoraggio e controllo delle aree cittadine maggiormente frequentate dai giovani, in tutto 8 ragazzi tra cui alcuni minorenni perché assuntori di sostanze stupefacenti. A loro i carabinieri hanno sequestrato complessivamente altre 8 grammi tra HASHISH e MARIJUANA.

 

CUNEO: i carabinieri della locale Compagnia hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 20enne del luogo che aveva con se alcune dosi di HASHISH pronte per essere spacciate ed un grosso coltello a serramanico, sottoposto a sequestro, per il quale dovrà rispondere anche del reato di porto abusivo di armi improprie

 

c.s.