Rugby Serie C: Cuneo Pedona, trasferta amara ad Ivrea

0
131

Mercoledì 29 ottobre 2014 – Ore 9.45 – Per il Cuneo Pedona rugby un’ amara trasferta, arriva la quarta sconfitta nel campionato di Serie c1 , in casa dell’ Ivrea Rugby. I bianco-blu partono bene , dominano la mischia chiusa e padroneggiano bene le rimesse laterali tanto da passare in vantaggio con una meta dopo pochi minuti.

Le due squadre si rincorrono per tutto l’incontro recuperando marcatura su marcatura ma nelle fasi finali dell’ incontro ,complici una errata interpretazione del gioco ed una panchina purtroppo ancora troppo corta i cuneesi lasciano il passo agli avversari e l’incontro si chiude 34 – 24 in favore dei padroni di casa. Migliore in campo per il Cuneo Pedona il pilone Abrate. Il prossimo incontro si terrà domenica 2 novembre alle 14.30 presso il campo di Piccapietra con gli amici del Rivoli Rugby.

 

Ottimo invece il settore giovanile. Nel pomeriggio di sabato si sono distinte le categoria under 14 e 16 le quali hanno sfidato i rispettivi pari età del Settimo Rugby, storica società piemontese.
L’under 14 vince la quarta partita consecutiva con il punteggio di 44 – 36 ribaltando il risultato negli ultimi 5 minuti di gara grazie anche all’ ottima prestazione di Miglioli e Favilla.

 

L’under 16 del coach Gonzalez, dopo un inizio campionato in sordina , dimostra finalmente la forza di un gruppo con ottime individualità che finalmente trova la sua amalgama proponendo un gioco pulito ed efficace. I Bianco-blu vincono l’incotro 21 – 19 contro una delle più forti formazioni del campionato.
Grandi soddisfazioni dal rugby femminile under 16 , le ragazze allenate da Ferrero hanno affrontato il secondo appuntamento di coppa Italia femminile.

 

All’ appuntamento di domenica a Tortona Il risultato è stato di due vittorie e due sconfitte; da evidenziare l’ottimo risultato corale di gioco espresso, migliorato in molti aspetti rispetto ai precedenti appuntamenti.
Sempre la domenica si è svolto a Cuneo il concentramento dei piccoli rugbisti dai 6 agli 11 anni. Presenti le società Alessandria, Acqui, e Chieri in una splendida giornata di minirugby, tutte le partite molto combattute , da segnalare gli ottimi risultati in categoria under 12 ed under 10.