Ciclismo: Prima tappa del Giro Provincia Granda a Leonardo Viglione

0
415

Giovedì 31 luglio 2014 – ore 15.30 – E’ partito dal centro di Cuneo il 5° giro Provincia Granda, gara a tappe per amatori organizzato dalla Liberta provinciale.

 

Spiega Vittoria Bogiovanni:“Il giro è nato per colmare un vuoto lasciato dal cambiamento del giro delle Valli Cuneesi che non si rivolgeva più agli amatori, per nove anni è mancata una gara a tappe rivolta ad essi. Con amici colleghi ed ex corridori abbiamo cercato di lavorare nella direzione di un giro a tappe per gli amatori. Fin da subito abbiamo ottenuto un ottimo consenso e questo ci ha incoraggiati a continuare. Inizialmente avevamo optato per una classifica a punti mentre dal 2011 abbiamo scelto una classifica a tempo con tre fasce: 19-39 anni la prima fascia; 40-47 anni la seconda fascia e 48-75 la terza fascia e successivamente abbiamo anche aperto alla categoria femminile.”

 

La prima tappa è stata nettamente dominata dal monregalese Leonardo Viglione classe 1987 e atleta del Team Ucsa il “leone Monregalese” che il 20 maggio scorso ha vinto a Cesenatico la mediofondo della Nove Colli. Sarà sicuramente uno dei protagonisti di questo giro a tappe, 2° distanziato di 3”35 Andrea Gallo anche lui dell’87 e atleta del Pedala Sport di Canale 3° Pietro Remistani della società Blu di Mare che era giunto al secondo posto nella crono di Villanova Mondovì già dietro al monregalese Leonardo Viglione.

 

Primo classificato nella categoria F2 Franco D’Apollo della società Atelier della bici di Villanova Mondovì. Tra gli F3 vince Maurizio Piacenza (Zard Cavallino Rosso).

 

Nella categoria femminile successo per Erika Magnaldi della società Atelier della bici. Presente alla manifestazione varie autorità del comune di Cuneo tra cui l’assessore Walter Fantino.

 

Oggi è prevista la seconda tappa con partenza alle ore 15 da Passatore per un totale di 80 kilometri. Si passerà per Tarantasca, Vellafalletto, Falicetto, Verzuolo, Piasco Costigliole Saluzzo, Busca, Caraglio e ritorno a Passatore. A Costigliole di Saluzzo al km 36 è previsto un traguardo volante.

 

 

Redazione sportiva Ideawebtv.it