Cuneo, pienone per Sgarbi a sostegno del candidato sindaco Lauria: “Qui un importante patrimonio segreto” (VIDEO)

0
779

Nella giornata in cui Giorgia Meloni arriva a Cuneo per appoggiare la candidatura a sindaco di Franco Civallero, un altro big, nel pomeriggio, della scena politica nazionale italiana, approda nel capoluogo per questa campagna elettorale: è Vittorio Sgarbi che, da fondatore di “Rinascimento”, ha dato il suo sostegno a Beppe Lauria nella corsa a primo cittadino.

Lauria infatti potrà contare su ben 6 liste: Progetto Cuneo, Cuneo per Cuneo, Cuneo per la Costituzione, ItalExit, Popolo della Famiglia e, appunto, Io Apro Rinascimento Vittorio Sgarbi, nata dall’unione fra il movimento creato dai ristoratori durante le fasi più acute del lockdown ed il progetto politico del noto critico d’arte.

Partecipato l’incontro, tenutosi nella galleria del Relais Cuba Chocolat in Piazza Europa, a pochi passi e quasi in concomitanza con l’arrivo della tappa del Giro d’Italia Sanremo-Cuneo. “Cuneo è la città più dimenticata d’Italia, ingiustamente – ha commentato Sgarbi, affiancato dal leader di Io Apro Umberto Carriera – . Dobbiamo tenere in piedi la bellezza ed esaltarla: qui ho visto cose straordinarie, un patrimonio segreto di primissima importanza ed occorre che qualcuno ne sia consapevole. La cultura deve essere fondamento di ogni azione politica, economica e civile”.

“Questo è un progetto che nasce e si perfezione nella piazza. L’endorsment di Vittorio Sgarbi mi rende orgoglioso e sono felice che lui sia qui a Cuneo, con tanta gente comune con un senso di appartenenza. – ha sottolineato Lauria – Diverse realtà, le più disparate, che hanno accantonato parte di sè stessi per mettere insieme questo progetto. Ne sono convinto, in questa città abbiamo costruito il Terzo Polo: un’indicazione forte, un progetto con testa e gambe sulla quale penso ci possa essere condivisione da parte dei cittadini per un reale cambiamento”.