Gli Europei di snowboard fanno tappa a Prato Nevoso: “Un orgoglio”

0
320

Gli Europei dello snowboard arrivano a Prato Nevoso. Un evento senza precedenti sulle nuove linee dello Snowpark che dal 21 al 23 gennaio ospiterà la tappa del campionato di Coppa Europa di specialità.

In arrivo squadre da tutta Europa con le nazionali di Russia, Austia, Danimarca, Finlandia, Belgio, Spagna, Italia, Svizzera, Argentina, Australia, Repubblica Ceca, Germania. I campioni della tavola, infatti, si danno appuntamento sulle nevi del Mondolè dove ad accoglierli ci saranno tanti tifosi. E una pista nel cuore della Conca particolarmente adatta a ospitare la specialità di Coppa del Mondo di Slopestyle. Si inizia venerdì con il training day. Sabato le Run Qualifications e domanica i Finals Women & Men.

Le gare che vedranno impegnati un centinaio di atleti tra i più bravi al mondo si svolgeranno sulla nuova linea XL dello snowpark mentre il “course”, il tracciato di gara sarà già aperto in queste ore per consentire ai primi atleti in arrivo in questi giorni di prendere confidenza con il percorso da affrontare per ambire al titolo di campioni d’Europa.
Percorso per altro già utilizzato dalla nazionale A e B Italiana per la preparazione alle gare di Coppa del Mondo e alle prossime Olimpiadi in Cina.

Tra il pubblico tanti faranno il tifo per la Nazionale italiana. Sulle nevi del Mondolè si sfideranno sicuramente Emiliano Lauzi e Loris Framarin, convocati anche al primo appuntamento di Coppa del Mondo di Slopestyle, e il giovanissimo snowboarder pronto a stupire il mondo: Ian Matteoli. Inoltre tra gli atleti di punta della nazionale italiana svettano anche Alberto Maffei, Nicola Liviero, Zulian Emil. Mentre tra le azzurre competeranno Fanny Piantanida Chiesa ed Emma Gennero.

Alberto Oliva, responsabile marketing della Prato Nevoso spa: “Gli Europei di snowboard attirano sempre più l’attenzione del grande pubblico. Prato Nevoso è orgogliosa di essere stata scelta tra le tappe di questo prestigiosissimo evento nel mondo. La nostra stazione ha fatto bene negli anni diventando una calamita per lo sport, ed eventi come questo non solo ci rendono orgogliosi ma ci spingono a fare ancora meglio nel prossimo futuro”.

Gianluca Garberoglio, responsabile snowpark Prato Nevoso: “Sono felice e ringrazio la società per i nuovi ampliamenti fatti al park che ci hanno permesso di poter organizzare gare a livello internazionale e di essere diventati uno dei park di riferimento in Italia e in Europa per la scena freestyle internazionale “.