Volley A2/F – Nella sesta giornata la LPM Bam Mondovì di nuovo in casa contro il Club Italia

0
168
lpm bam mondovì
Credits: Guido Peirone

Non c’è nemmeno il tempo di rifiatare dopo il turno infrasettimanale che la Serie A2 femminile di pallavolo è già pronta ad un’altra giornata. Si tratta del sesto turno, che vede impegnata nuovamente la capolista Talmassons dopo il turno di riposo mentre sarà l’altra leader Montecchio a osservare una giornata di pausa.

Dopo lo spavento di mercoledì sera contro Martignacco, Mondovì ha di fronte una giornata sulla carta favorevole. Domenica alle 17.00, infatti, arriverà al Palamanera il Club Italia, ancora a 0 punti in classifica. Le giovani azzurrine stanno soffrendo un avvio a rilento nonostante alcune giocatrici siano già di assoluto valore.

Per contro le monregalesi stanno esprimendo, seppure ancora a tratti, un bel gioco e partono da favorite nella contesa. I vari incroci  e le situazioni di giornata poi offrono alle “Pumine” molte circostanze favorevoli per migliorare la loro posizione in classifica. Il primo di questi è il già citato turno di riposo della capolista Montecchio.

La seconda condizione favorevole è la sfida diretta tra Soverato (11 punti) e l’altra capolista Talmassons (12). Le calabresi si giocano in casa la possibilità di passare in testa alla classifica dopo essere state finora inarrestabili. Anche le friulane si presentano bene alla sfida, forti del punteggio pieno e del fatto di non aver giocato mercoledì.

Anche l’ultima frequentatrice delle zone alte, Pinerolo, può trarre vantaggio dalla giornata. Le pinerolesi sono infatti impegnate in casa contro Vicenza in una gara sulla carta alla portata. Le ospiti sono reduci dalla sconfitta al tie-break contro Albese, ma anche contro Mondovì hanno dimostrato come ci siano ancora diversi vuoti di sceneggiatura nelle loro partite.

A chiudere la giornata ci sono le due sfide delle siciliane, che per motivi di aerei anticipano le loro sfide. Alle 15.30 Albese accoglie Modica con la speranza di conquistare altri tre punti che sancirebbero una nuova dimensione per le lombarde. Le ospiti invece partono con la voglia di togliere lo 0 dalla classifica dopo la buona prestazione di Soverato.

Alle 16.00, infine, Martignacco ospita Catania. La formazione siciliana non ha trovato continuità in questo scorcio di stagione e proverà a scuotersi in un’altra sfida non facile. La formazione friulana ha dimostrato contro Mondovì di essere in grado di esprimere un’ottima pallavolo e vorrà certamente continuare su questa strada.