Flessione nella raccolta di sangue e plasma: arriva l’appello di Avis Provinciale Cuneo

0
226

Nelle ultime settimane si è verificata nella nostra provincia, una massiccia flessione nella
raccolta di sangue e plasma con una diminuzione con punte di oltre il 25% rispetto ai mesi
precedenti.

Il Presidente Avis Provinciale Flavio Zunino ricorda ai donatori che la richiesta di sangue ed
emocomponenti non va mai in vacanza, nel periodo estivo possono essere messe in
pericolo le cure per i 1.800 pazienti che ogni giorno hanno necessità di trasfusioni e si corre
il rischio di bloccare operazioni chirurgiche urgenti ed importanti.

Diminuendo le scorte si toglie una risorsa importantissima a tutti gli ospedali, le sacche di
sangue e plasma sono indispensabili anche perché nel periodo estivo aumentano gli
incidenti stradali con pazienti politraumatizzati. Questo è l’invito a donare prima di partire per le vacanze, un appello che riguarda tutta la nostra Provincia Granda e i suoi circa 13.500 donatori che possono contribuire a creare maggiori scorte di sangue e plasma.

È necessario prenotare presso il Centro Trasfusionale convenzionato con la vostra Avis,
molti posti sono ancora liberi e il vostro dono contribuisce a salvare una vita, con la
prenotazione non si creano assembramenti ed avrete modo di godere con serenità le
meritate vacanze assicurando le terapie salvavita a chi ne ha bisogno.

cs