Petanque, Serie A – Bocciofila Costigliolese, due sconfitte nel weekend: ora è tempo di play-out per gli uomini

Gli uomini cadono nettamente per 19-3 contro il forte Valle Maira, le donne non riescono a conquistare il derby contro l'Auxilium Saluzzo

0
199
bocciofila costigliolese

Il weekend di Serie A di petanque si è chiuso con due sconfitte per le due formazioni della Bocciofila Costigliolese. Gli uomini, certi oramai di dover disputare i play-out retrocessione, cadono nettamente in casa per mano della Bocciofila Valle Maira. Le donne, a loro volta sicure dell’accesso ai play-off, escono sconfitte nel derby contro l’Auxilium Saluzzo.

Pochi gli spunti tecnici per la formazione maschile. Nell’ultima giornata della stagione regolare i ragazzi di coach Davide Rinaudo perdono 19-3 in una partita mai in discussione. Sotto 10-0 dopo due turni di gioco, i valligiani muovono il punteggio solamente grazie al pareggio di Paolo Giordano e alla vittoria di Simone Giraudo.

Coach Davide Rinaudo commenta: “Quest’ultima giornata è stata molto tranquilla, caratterizzata da risate e spirito di squadra, il campionato dei miei ragazzi è stato disputato al meglio e con un pizzico di cattiveria agonistica in più la salvezza sarebbe stata tranquilla! Ora testa al 19 in cui disputeremo i play out contro una squadra tosta, come sempre ce la metteremo tutta e comunque vada sarà un successo…orgoglioso dei miei ragazzi, sempre!”

Diverso il contesto per la formazione femminile della Bocciofila Costigliolese guidata da Marco Alberti. Già certe di un posto ai play-off, le varaitine escono sconfitte per 12-10 contro Saluzzo in un incontro tirato e deciso solamente nelle fasi finali.

L’Auxilium Saluzzo prova a scappare subito nel primo turno, chiuso in vantaggio per 6-2 (vittoria costigliolese per Franca Bellino nell’individuale). La seconda parte di gara vede la Bocciofila Costigliolese molto più combattiva, capace di vincere due incontri (individuali di Michela Mattalia e Alessia Bottero) e di perderne due solamente per 13-12.

Sotto 10-6, la formazione varaitina tentava la rimonta nel terzo turno grazie alle vittorie delle coppie Mattalia-Dedominici e Filip-Bellino, ma una sfortunata sconfitta nel terzo incontro significava la sconfitta per 12-10. Tutto ciò nonostante 22 punti in più messi a segno rispetto alle saluzzesi, 126 a 104. L’ultimo turno di campionato vedrà le costigliolesi impegnate a Pontedassio.

Coach Marco Alberti commenta: “Oggi non abbiamo interpretato al meglio questo incontro, mancando nelle fasi decisive delle partite. Ci sta, con la testa siamo già proiettati alle finali, e son certo che le ragazze daranno tutto.”