Volley C/F: la Sole di San Martino El Gall schianta Mts Ser nel recupero ed è seconda in classifica

La formazione albese si impone contro le santenesi (25-22; 25-23; 25-15) e le raggiunge, blindando anche la qualificazione alla fase successiva

0
293
sole di san martino el gall

La Sole di San Martino El Gall vince per 3-0 il recupero di campionato contro la Mts Ser di Santena e la aggancia al secondo posto del girone B2. Le ragazze di coach Berra si sono vendicate in modo netto della sconfitta subita per mano della stessa formazione solo quattro giorni prima e conquistando tre punti meritatissimi.

La formazione albese ha dimostrato qualità e cinismo nel recupero infrasettimanale, andando a vincere con lucidità i primi due parziali (25-22 e 25-23). Molto meno combattuta la frazione finale, con El Gall che conquista con velocità un buon margine e mantiene la leadership con autorità, chiudendo 25-15.

Con questi tre punti la formazione albese raggiunge proprio la Mts Ser al secondo posto in classifica. Con la Martino VBC Savigliano oramai irraggiungibile a +8 con due giornate da giocare, per la formazione di coach Berra si stanno comunque aprendo le prestigiose porte della seconda fase a cui accedono le prime tre del girone. Bastano tre punti in due partite per garantirsi matematicamente la qualificazione.

La classifica infatti dice:

Martino VBC Savigliano 23;

Mts Ser 15;

Sole di San Martino El Gall 15;

Volley Busca 11;

Mollificio Rmi Val Chisone 8;

Ricotto Volley Villafranca 0.

Coach Berra, soddisfattissimo, commenta: “Non so come andrà il seguito del campionato, ma gli ultimi 12 giorni ci hanno visto portare via in 3 gare (1 con Savigliano e 2 con il Santena) 5 punti meritatissimi. Ieri sera le ragazze hanno fatto tutto quello che si era stabilito di fare dal punto di vista  tattico, per provare a mettere in difficoltà una squadra decisamente attrezzata per provare a fare il salto di categoria. La differenza più lampante è che abbiamo giocato noi da squadra esperta… senza esserlo. Per 12 tredicesimi sono ragazze al secondo anno di serie C, considerando anche la stagione passata non conclusasi. Sono state brave ad aspettare l’errore avversario, nel terzo set Santena ha fatto 11 errori punto e questo ci ha reso tutto molto più facile.”