Venerdì 2 ottobre 2020 sessione autunnale di laurea all’Università di Scienze Gastronomiche

0
689

Appena ripartite le lezioni in presenza – e garantite anche on line – dei vari corsi UNISG, torna nell’aula magna pollentina la discussione delle tesi di laurea. La sessione autunnale si tiene infatti nella mattinata di venerdì 2 ottobre a partire dalle 8.30, mentre le proclamazioni avvengono alle 13.30 circa.

I futuri gastronomi sono 16 laureandi del corso di Laurea Triennale in Scienze Gastronomiche e 9 laureandi del corso di Laurea Magistrale in Food Innovation & Management

Ecco i loro nomi e le loro tesi.

Laurea Triennale in Scienze Gastronomiche

Guglielmo Barbesino, 21 anni da Roma, discute la tesi dal titolo: “Innovazione, sostenibilità e stakeholder management: le piccole-medie imprese del futuro”, relatrice la prof.ssa Simona Fiandrino.

Gilda Barbieri, 22 anni da Cervia (RA), discute la tesi dal titolo: “Il contributo dell’alimentazione nel trattamento dell’HIV”, relatore il prof. Andrea Pezzana.

Alessio Bianco, 21 anni da Diano d’Alba (CN) discute la tesi dal titolo: “Enoestesia: la sinestesia del vino”, relatore il prof. Nicola Perullo.

Niccoló Cresciani, 22 anni da Roma, discute la tesi dal titolo: “La strumentalizzazione dello zucchero: come l’industria ha sfruttato questo ingredienti per conquistare il consumatore”, relatore il prof. Paolo Corvo.

Davide Esposito, 25 anni da Saronno (VA), discute la tesi dal titolo: “Le uova, indagine storica dell’alimento più completo nella cucina rinascimentale”, relatrice la prof.ssa Antonella Campanini.

Gianmaria Genero, 27 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “Alle fonti del vino. Percorso dall’Età classica ai giorni nostri”, relatrice la prof.ssa Antonella Campanini.

Alessandro Maria Grazzi, 22 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “Analisi del settore italiano del caffè: performance e previsioni di crescita”, relatore il prof. Francesco Gentile.

Marco  Mauriello, 24 anni da Bra (CN), discute la tesi dal titolo: “Vulnerabilità della filiera della carne in tempi di pandemia da Covid-19”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Valeria Musso, 21 anni da Vigliano d’Asti (AT), discute la tesi dal titolo: “Da cibo come merce a cibo come bene comune: l’economia civile per sistemi alimentari sostenibili”, relatrice la prof.ssa Donatella Saccone.

Anna Nardi, 23 anni da Pieve di Soligo (TV), discute la tesi dal titolo: “Sostenibilità, vino biologico e vegano: uno scenario europeo con finale proposta progettuale di bottega”, relatore il prof. Franco Fassio.

Tommaso Perosino, 23 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “I tabù alimentari delle popolazioni indigene come mezzo per la conservazione della biodiversità”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Federica Roatta, 21 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “Il valore della riscoperta delle vecchie varietà di frumento (T. aestivum, l.)”, relatrice la prof.ssa Paola Migliorini.

Cesare Russo, 25 anni da Verona, discute la tesi dal titolo: “Breve apologia del Brodo dal Basso medioevo al XX secolo”, relatrice la prof.ssa Antonella Campanini.

Alessandro Seren Gai, 23 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “Razze ovine autoctone dell’arco alpino: filiere e lockdown”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Matilde Spina, 22 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “La pesca artigianale dei presidi Slow Food e il lockdown da Covid-19”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Silvia Tornaghi, 22 anni da Caravaggio (BG), discute la tesi dal titolo: “La percezione dell’avocado e suoi derivati da parte dei consumatori”, relatrice la prof.ssa Maria Piochi.

Laurea Magistrale in Food Innovation & Management

Serena Actis Giorgetto, 25 anni da San Giusto Canavese (TO), discute la tesi dal titolo: “Risk and Crisis Management in the Food Industry”, relatrice la prof.ssa Patrizia Gazzola.

Francesco Filippo Corso Bonetti, 23 anni da Milano, discute la tesi dal titolo: “Il Prosecco: una bolla destinata ad esplodere?”, relatore il prof. Michele Antonio Fino        .

Letizia Caroli, 24 anni da Martina Franca (TA), discute la tesi dal titolo: “Social Innovation in Food Industry: the Case of CIRFOOD DISTRICT”, relatore il prof. Michele Antonio Fino.

Marco Cossaro, 26 anni da Venezia, discute la tesi dal titolo: “Empiric Analysis of U.S. Wine Market’s Characteristics: the Difference Between National or Single State Import and Growth Forecast”, relatore il prof. Carmine Garzia.

Elena Craviolatti, 24 anni da Sauze d’Oulx (TO), discute la tesi dal titolo: “Il Vino Autentico. Come raccontarlo attraverso uno Slow Commerce”, relatore il prof. Nicola Perullo.

Stefano La Luna, 25 anni da Grugliasco, discute la tesi dal titolo: “CAP 2021-2027 reform in the European agricultural policies framework”, relatore il prof. Michele Antonio Fino.

Lucia Perasso, 24 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “Plating up Carbon-Smart Sourcing: Carbon Footprint as an Indicator for Sustainable Procurement”, relatrice la prof.ssa Donatella Saccone.

Filippo Radaelli, 24 anni da Calusco d’Adda (BG), discute la tesi dal titolo: “La sostenibilità nel settore carne: i casi Fileni e La Granda”, relatore il prof. Gabriele Volpato.

Carola Tessiore, 26 anni da Torino, discute la tesi dal titolo: “The World of Food Startups in Italy: Analysis of the Market and Business Development”, relatore il prof. Michele Antonio Fino.

c.s.