CLAMOROSO: fusione tra l’Elledì Carmagnola e la Rhibo Fossano, nasce l’Elledì Fossano!

Questa è la neonata società (che avrà i colori gialloblù ndr) di Calcio a 5, annunciata (a sorpresa) questa sera in una video-conferenza con i tesserati delle due realtà sportive. Nuovi progetti, per un unione d'intenti: raggiungere, in fretta, i vertici della Serie B nazionale, per poi stabilizzarsi nell'ambiziosa Serie A2

0
592
Da sinistra: Danilo Rocca, Dario Lamberti, Fabrizio Rocca e Francesco Giuliano

L’Elledì Carmagnola e la Rhibo Fossano fondono valori, forze, esperienze e capacità: è ufficialmente nata l’Elledì Fossano!

Questa è la neonata società (che avrà i colori gialloblù ndr) di Calcio a 5, annunciata (a sorpresa) questa sera in una video-conferenza con i tesserati delle due realtà sportive. Nuovi progetti, per un unione d’intenti: raggiungere, in fretta, i vertici della Serie B nazionale, per poi stabilizzarsi nell’ambiziosa Serie A2.

L’Elledì Fossano può, a tutti gli effetti, diventare una “corazzata” del futsal piemontese e del Nord Italia, contando sulle strutture sportive di Carmagnola, Caramagna Piemonte e Fossano. Verrà plasmata la nuova Prima squadra, attingendo dagli attuali roster dei torinesi e dei fossanesi, con eventuali colpi dall’esterno. Sarà messo in piedi un Settore Giovanile numeroso, all’avanguardia e competitivo.

Per unire in tutto e per tutto le due tifoserie, sarà probabilmente allestito un bus navetta gratuito per raggiungere Caramagna Piemonte e Fossano, in base a dove sarà disputata la partita ufficiale tra Coppa Divisione, Coppa Italia e Serie B.

Il neo-presidente dell’Elledì Fossano è Fabrizio Rocca (ex presidente Rhibo Fossano ndr), vice-presidente e direttore sportivo Dario Lamberti (ex presidente Elledì Carmagnola ndr), con la presenza del neo-dirigente Danilo Rocca (ex direttore sportivo Rhibo Fossano ndr). L’allenatore è Francesco Giuliano, ex player-manager dei gialloneri carmagnolesi.

Una splendida notizia per il mondo del Calcio a 5: è nata una “forza” sportiva, vogliosa e ambiziosa, che ha tanta voglia di campo, di pallone, di vittorie e di lasciarsi alle spalle l’emergenza Covid-19, al più presto.