Mons. Marco Brunetti: «Il Signore resuscitato fa nuove tutte le cose»

0
78

Anche quest’anno sarà Pasqua!
Sì, nonostante la pandemia, la paura, i malati, i morti e la crisi economica, noi cristiani vi annunciamo una bella notizia, che è il Vangelo: “Gesù è risorto”!
La luce ha vinto le tenebre, la vita ha vinto la morte, la grazia ha vinto il peccato. In questo duello fra la vita e la morte, noi annunciamo con forza che Gesù Risorto è la nostra speranza
e nulla potrà separarci dal suo amore.
La Resurrezione di Gesù, che è vita, noi la incontriamo nei tanti medici, infermieri e operatori in corsia a curare con professionalità e umanità i malati, nei tanti volontari di tante
associazioni che non hanno smesso di occuparsi di chi è senza lavoro, di chi non ha reddito, di chi è senza un tetto, in tante fondazioni, istituzioni e privati che fanno donazioni o
sottoscrizioni per aiutare quanti hanno bisogno in questo momento difficile per la nostra società.
Auguro a tutti di celebrare questa Pasqua inusuale, con gioia e speranza, perché il Signore risorto fa nuove tutte le cose.
La mia benedizione raggiunga tutte le famiglie, quando il giorno di Pasqua prima di mettervi
a tavola farete una preghiera invocando la presenza di Cristo risorto in mezzo a voi.
Buona Pasqua!