Il New Tennis Boves ai suoi iscritti: “Restate a casa per tornare presto a divertirvi!”

0
163

Anche il New Tennis Boves, nato da poco, si spende in prima linea per ribadire un concetto cruciale in queste settimane: “Restate a casa!”.

“Abbiamo fatto nostro lo slogan degli sportivi che invita le persone a seguire le regole e nello stesso tempo essere uniti nella lotta contro il Coronavirus. L’epidemia che ci ha travolti ha completamente cambiato le nostre vite e ci costringe a seguire indicazioni semplici, ma fondamentali per salvare tante vite: restare il più possibile a casa, uscire soltanto per motivi di lavoro o di salute, usare precauzioni come guanti e mascherina durante i nostri spostamenti fuori casa, che devono comunque essere il più possibile rari.
Anche lo sport si è fermato: dai grandi eventi come le Olimpiadi o il campionato di calcio, alle attività associative di piccoli circoli. Anche per il New Tennis Boves è stato così” – spiega il sodalizio bovesano.

“Nominati da poco e pieni di entusiasmo – dichiara il neopresidente Carlo Donati – avevamo in mente molti progetti che speravamo di realizzare in breve tempo. Pensavamo di poter presentare il nuovo campo sintetico, gli spogliatoi recentemente ritinteggiati, i due campi in terra battuta pronti per la riapertura primaverile. Invece un nemico invisibile ci ha bloccati, ma non ci arrendiamo. Come le partite di tennis terminano solo all’ultimo game, così noi faremo in modo che la partita contro la pandemia si concluda a nostro favore”.

Da queste considerazioni l’appello lanciato a chi segue il New Tennis Boves: “Desideriamo lanciare a tutti i nostri iscritti, alle loro famiglie, agli amanti del tennis di Boves e dintorni un invito: fate ancora un piccolo sforzo e state a casa. Solo così potremo tornare presto a giocare a tennis in frazione Madonna dei Boschi, nel nostro piccolo, ma perfettamente funzionante circolo di tennis, immerso nella natura, capace di offrire amicizia e allegria”.