ECCELLENZA: al “Damiano” il big match Saluzzo-Derthona termina a reti bianche

0
479

Nella diciannovesima giornata del campionato dei Eccellenza piemontese girone B il big match Saluzzo-Derthona si conclude con un nulla di fatto. Le difese sovrastano gli attacchi, riducendo le occasioni da rete.

Il Saluzzo si presenta alla gara con il miglior attacco, mentre gli ospiti cercano il riscatto dopo la sconfitta contro l’Atletico Torino.

La gara è sentita e pubblico è quello delle grandi occasioni: il Saluzzo ha invitato tutti i propri tesserati allo stadio per assistere gratuitamente alla partita con tuta e giubbotto di rappresentanza, mentre la tifoseria ospite che si è organizzata per un con un pullman e tante auto per seguire i propri ragazzi anche in trasferta.

Al quarto d’ora di gioco Busano si prende qualche rischio uscendo dai pali con i piedi per un retropassaggio. Al 25′ Merlano viene servito in profondità con un lancio lungo, ma il 9 del Derthona è in fuorigioco.

A 4 minuti dal termine del primo tempo De Peralta dalla sinistra effettua un cross per Tosi, il quale però di testa non riesce ad angolare il pallone a dovere. Sullo scadere dei primi 45 minuti la difesa dei padroni di casa si prende ancora qualche rischio con un retropassaggio azzardato.

Il secondo tempo si apre con l’ingresso in campo di Maione e Fiore in favore di Palazzo e Rizzo tra le fila dei “leoni”. All’ora di gioco Tosi si fa largo tra i difensori ospiti e libera un potente destro mirando all’incrocio, ma il suo tentativo si stampa sul palo alla sinistra di Teti.

Al 65’  Serino riceve il cartellino giallo per un per un fallo ai danni di Maione. Poco più tardi  De Peralta da posizione defilata spara alto sugli sviluppi di una punizione calciata da Serra. Il Derthona cerca di avanzare con un gran possesso palla, ma nei minuti finali il marchionali si riversano all’attacco assediando  la metà campo avversaria.

Dopo 4 minuti di recupero la gara si conclude a reti inviolate, lasciando invariata la differenza punti tra le due squadre pretendenti al titolo e alla promozione diretta in serie D (Saluzzo a 40 punti e Derthona che insegue a 37).

SALUZZO-DERTHONA 0-0

Ammoniti: Soumah, Serino

SALUZZO (4-2-3-1): Busano, Serino, Serra, Caldarola, Carli, Scavone, Tosi (84’ Bedino), Mazzafera, Carrer (61’ Rrotani), De Peralta, Barale. A disposizione: Nardi, Supertino, Caula, Calzia, Pampiglione, Terragno, Gennaro. All.: Boschetto

DERTHONA (4-3-3): Teti, Cattaneo, Mazzocca, Palazzo (49’ Maione), Magnè, Grillo, Rizzo (51’ Fiore), Soumah (90’ Bardone), Merlano (90’ Mutti), Russo (55’ Spoto), Manasiev. A disposizione: Torre, Cirafici, Pagano, Mazzaro All.: Pellegrini

ARBITRO: Lorenzo Massari di Torino

ASSISTENTI: Andrea Lo Chiatto di Nichelino e Luca Rapelli di Nichelino