Sci Nordico – Lorenzo Romano convocato in nazionale: “E’ il format che preferisco”

0
114

Arrivano ancora belle notizie per Lorenzo Romano. Il fondista di Demonte, da un anno nel Centro Sportivo Carabinieri, è stato convocato in nazionale per la tappa di Coppa del Mondo che si disputerà a Davos sabato 14 e domenica 15. Il direttore tecnico Marco Selle ha chiamato Romano per la 15km in skating, format nel quale ha concluso come secondo italiano le due gare internazionali di Santa Caterina e Pokljuka, sempre alle spalle di Paolo Fanton.

Questa la lista dei convocati azzurri per la tappa svizzera: Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Stefan Zelger, Giandomenico Salvadori, Michael Hellweger, Davide Graz, Stefano Dellagiacoma, Lorenzo Romano, Paolo Fanton, Elisa Brocard, Greta Laurent, Lucia Scardoni, Caterina Ganz, Francesca Franchi, Ilaria Debertolis e Sara Pellegrini.

Nella località, che solo poche settimane fa ha ospitato Romano e i suoi compagni della nazionale Under 23 nell’ultimo raduno pre stagionale, sono in programma una sprint in skating il sabato, alla quale il cuneese non parteciperà, e la 15km sempre in pattinato la domenica alle ore 14.55.

Ovviamente felice l’azzurro del Centro Sportivo Carabinieri, cresciuto nello Sci Club Valle Stura e nello Ski Avis Borgo Libertas: «Fa molto piacere tornare in Coppa del Mondo dopo l’esordio dello scorso febbraio a Cogne. Questa volta sono ancora più felice perché posso considerarla la mia prima vera convocazione, in quanto in Valle d’Aosta l’Italia aveva un contingente più ampio, gareggiando in casa. Il format è quello che preferisco e nel quale ho fatto bene in occasione delle ultime due gare. Andrò in Svizzera molto motivato ma tranquillo, con l’obiettivo di divertimi, fare esperienza e soprattutto apprendere il più possibile stando a contatto con i grandi campioni della Coppa del Mondo. Ovviamente non mi pongo un obiettivo legato al risultato, penso soltanto ad andare il più forte possibile e vedremo cosa arriverà, con la curiosità di scoprire qual è il mio attuale valore in questo contesto».

c.s.