Promozione: un turno (quasi) perfetto! Sette scontri diretti su otto e l’Albese può scappare

0
202
Busca-Villafranca
Un'immagine di Busca-Villafranca nella stagione 2018/2019

E’ tutto pronto nel girone C di Promozione per la disputa di quel decimo turno di campionato che rappresenta una sorta di spartiacque, portando a compimento il primo terzo di stagione.

Un turno cruciale, però, anche e soprattutto per altre ragioni, nel quale a sorridere potrebbe essere ancora una volta la capolista Albese. I langaroli, infatti, se la giocheranno in casa del Nichelino Hesperia con tutti i favori del pronostico del caso, mentre le quattro inseguitrici, casualità del calendario, saranno messe l’una contro l’altra.

Due quindi i campi da tenere sotto la lente d’ingrandimento: quello di Busca, dove i grigi di Zabena ospitano il Villafranca, e quello di Pancalieri, dove il “Castagnole” attende il Cavour. Insomma, comunque vada i Perlo-boys, facendo il loro dovere nel torinese, sorrideranno a prescindere.

Ecco perchè assume connotati d’altissima classifica anche Pedona-Valle Varaita: chi fa punti a Borgo San Dalmazzo si ritrova facilmente tra i primi cinque.

Ma un turno così non poteva risparmiarsi! Sarà scontro diretto, quindi, anche tra ottava e nona posizione, con l’Infernotto che attende un Csf Carmagnola chiamato a non fallire ancora, e tra nona (l’altra) e decima piazza, con la Cheraschese che cerca punti tranquillità sul difficile campo della Piscineseriva del capocannoniere Messineo.

Dulcis in fundo, giusto per non farsi mancare nulla, due super-incroci per i playout: Carignano-Sommariva Perno ed Azzurra-Montatese, con tre cuneesi “in ballo” in una sorta di chiamata senza via di ritorno in caso di ko.

Nel girone D, infine, proverà a rispettare i pronostici della vigilia la Santostefanese, che ospita il San Giacomo Chieri per provare a centrare la quinta vittoria stagionale.

CLASSIFICA MARCATORI GIRONE C: Messineo (Piscineseriva) 12, Perrone (Csf Carmagnola) 9, Barison (Villafranca) 7