A Villanova Mondovì le celebrazioni del IV novembre coinvolgono attivamente gli studenti (FOTO E VIDEO)

Oggi si celebra la firma dell’armistizio a Villa Giusti, che segnò la fine della Grande Guerra e la festa delle Forze Armate.

0
327

Coinvolgere i giovani per tramandare il passato e mostrare loro che la storia non è soltanto un insieme di date e nomi scritti sui libri, tenendo presente che la più grande arma contro tutte le guerre è il ricordo.

Il Comune di Villanova Mondovì, seguendo il principio ciceroniano (“la storia è maestra di vita” ndr), ha deciso di celebrare la conclusione della Prima Guerra Mondiale e la festa delle Forze Armate, coinvolgendo gli alunni di terza media e di quinta dell’Istituto Comprensivo villanovese.

Gli alunni, con i loro insegnanti e la Dirigente Scolastica, Ada Zamboni, hanno partecipato al corteo, partito questa mattina verso le 9.20 dal municipio.

Il Sindaco Michelangelo Turco, insieme al Vice Sindaco Michele Pianetta, l’amministrazione comunale, agli Alpini di Mondovì, alcune Crocerossine, i Carabinieri e la Protezione Civile, ha guidato il corteo prima in via Roccaforte presso il monumento all’Artigliere e poi in piazza della Rimembranza, dove gli studenti hanno letto alcuni importanti brani, in particolare, alcune poesie del poeta Giuseppe Ungaretti.

Un’iniziativa molto gradita anche dalla popolazione che ha salutato il corteo per le vie del centro.