Bra: conferite deleghe ed incarichi di studio e collaborazione ai consiglieri comunali

0
284
(foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

Il sindaco di Bra Gianni Fogliato ha conferito, tramite apposito decreto, incarichi a consiglieri ed ex consiglieri comunali in diversi settori a rilevanza territoriale, nell’ambito dell’attività istituzionale.

In particolare, Raimondo Testa (PD) collaborerà con l’Amministrazione in materia di Orti urbani e Consulta del Volontariato, Francesco Testa (Bra Bene Comune) seguirà le attività del Consiglio Comunale dei ragazzi e le tematiche relative alla Partecipazione e Cooperazione internazionale, mentre Livio Astegiano (Impegno per Bra) tornerà ad occuparsi di quartieri, frazioni e periferie, in continuità con la precedente consiliatura.

Iman Babakhali (PD) seguirà le Politiche giovanili, Maria Milazzo (PD) le questioni relative alle Pari opportunità ed Evelina Gemma (Impegno per Bra) quelle correlate con il decoro urbano. L’ex sindaco Bruna Sibille (PD) è stata incaricata a collaborare con l’attuale primo cittadino in materia di Servizio Idrico Integrato, Marta Basso (PD) si occuperà di Volontariato civico, mentre Marina Isu (PD) è nuovamente la consigliera delegata all’Educazione alla cittadinanza, Scuola di Pace, Città della Fraternità e Politiche della famiglia.

Il sindaco ha inoltre incaricato i due ex consiglieri comunali Cesare Ferro e Christian Damasco a seguire rispettivamente le politiche sanitarie connesse con l’attività dell’ASL CN2 e dell’Ospedale Santo Spirito e l’innovazione tecnologica e smart cities. Tutte le funzioni non comportano oneri per l’amministrazione comunale.

(em)