IL MONDO DEL CALCIO CUNEESE PIANGE LA SCOMPARSA DI ALESSIO SCARZELLO

Intanto si va verso il rinvio del match di domenica della Cheraschese

0
6972
Alessio Scarzello in una foto di repertorio nelle giovanli del Cuneo Calcio

Il mondo del calcio cuneese ha subìto una dura batosta, da cui si riprenderà a fatica.

Alessio Scarzello, uno dei due “numeri 1” della Cheraschese (l’altro è Luca Nurisso) non c’è più. Il suo corpo è stato ritrovato tra Chianale e Pontechianale nel pomeriggio, dopo ore di ricerca.

Una lama affilata si è infilata nel cuore di chi ronza attorno al pallone locale, che conosceva bene il ragazzo, classe 1999. Tanti i post di lutto, a partire da molte società locali, giocatori e dirigenti. Ed è così che noi della Redazione di Ideawebtv.it vogliamo far sentire la vicinanza alla famiglia di Alessio ed alla Cheraschese, a cui vanno le nostre più sentite condoglianze: con una lunga ed immaginaria “bacheca Facebook” del ricordo, su cui aggiungeremo tutte le frasi ed i pensieri che ricorderanno in questi giorni il ragazzo.

Tra queste Cuneo, Bra, Fossano, Saluzzo, Corneliano Roero, Olmo, Busca, Moretta e Santostefanese, oltre alla Lnd:

Ciao Alessio!

 

Il mondo del calcio a 5, con la Rhibo Fossano che ha fatto sentire la propria vicinanza alla Cheraschese:

Lacrime anche tra i giocatori, come Samuele Scotto, due anni più giovane, che scrive:

Ora vola come sapevi fare tu in cielo🙏
Ciao Scarze❤️

Riccardo Romani, capitano del Fossano:

Non ci sono parole o spiegazioni ,ma solo la speranza e la preghiera che tu possa trovare la pace e la serenità anche in un posto lontano da qui ! 🙏🏻”

Domenico Pirrotta, centrocampista del Corneliano Roero: “Riposa in pace Alessio! Le mie più sentite condoglianze alla famiglia ❤️

Incredulo ed addolorato il compagno di squadra Orazio Orofino: “Non ci posso credere…non ci posso ancora credere a quello che è successo… è giusto che un ragazzo di 20 anni debba fare questa fine? Non trovo nemmeno la forza di scrivere questo post…vorrei ricordarti per quegli abbracci di conforto che ci davamo prima di ogni partita dove poco dopo scendevamo su quel rettangolo verde insieme ai nostri compagni inseguendo il nostro sogno. Sono senza parole, riposa in pace amico mio ❤️😰

Così come un altro compagno di oggi, Salvatore Nastasi:

 

o mister Fabrizio Viassi

Così Enrico Vaudagna, preparatore dei portieri del Saluzzo: “Ti ho conosciuto la scorsa estate, quando stavi per passare al Saluzzo…non so bene cosa sia successo ma a 20 anni non e’ giusto…da lassu’, dai la forza di andare avanti alla tua famiglia…eri un bravo ragazzo…uno del nostro mondo del pallone…ciao Ale, adesso vola tra le nuvole e parale tutte!

Un ricordo anche da Andrea Dalessandro:

 

C’è poi il dolore di chi, come Nicola Dutto, oggi nello staff di Zabena, che con Alessio aveva condiviso l’esperienza nel settore giovanile del Cuneo, in quell’annata 1999 che tanti talenti aveva sfornato (Tosi, Boniello, Massucco, Olivero, Giraudo, lo stesso Scarzello):