Bra: inaugurato il triciclo da gelatiere al Museo della Bicicletta (VIDEO e FOTO)

Realizzato artigianalmente da Stefano Milanesio, in collaborazione con il figlio Davide. Museo fondato e fortemente voluto dal braidese Luciano Cravero, l'appassionatissimo delle due ruote a pedali, in tutte le sue forme

0
318
Durante l'inaugurazione del triciclo da gelatiere, al Museo della Bicicletta di Bra (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

​Cerimonia d’inaugurazione molto sentita, quella svoltasi oggi pomeriggio al Museo della Bicicletta di ​Bra.

La mostra (visitabile su prenotazione e a ingresso gratuito, posta all’interno dell’azienda “Bra Servizi” in corso Monviso ndr), da oggi può “godere” di un nuovo e bellissimo esemplare: il triciclo da gelatiere, realizzato artigianalmente da Stefano Milanesio, in collaborazione con il figlio Davide. Museo fondato e fortemente voluto dal braidese Luciano Cravero, l’appassionatissimo delle due ruote a pedali, in tutte le sue forme.

Alla presenza del sindaco Bruna Sibille e degli attuali tre candidati alla fascia tricolore cittadina: Gianni Fogliato, Annalisa Genta e Sergio Panero; dei tanti soci e amici del Museo, tra cui Armando Verrua e Tommaso Arpino; della campionessa di handbike Francesca Fenocchio.

Terminato il momento istituzionale il “carrettino dei gelati” ha allietato i presenti, grazie alla disponibilità di Giovanni Gonella, proprietario della gelateria “Fior di panna” in viale Madonna dei fiori.

A nome dell’Amministrazione e di tutta la città ringrazio Luciano Cravero, un personaggio di spessore, amante del ciclismo e di questo splendido Museo. Mi ricordo, tanti fa, il carretto dei gelati di Talamini che, in piazza Giolitti, richiamava l’attenzione di cittadini e passanti con una trombetta e con il suo accento bellunese” ha detto Bruna Sibille.