Meeting nazionale di Pianeta Down a Bra: le esperienze di Ilaria Di Prima e Matteo Graglia (VIDEO)

Una tre giorni dai grandi contenuti e dal tanto confronto, con ragazzi, famiglie e operatori, assoluti protagonisti. I nostri microfoni hanno raggiunto i braidesi Ilaria e Matteo, relatori alla tavola rotonda per le loro esperienze di vita indipendente

0
842

Una tre giorni dai grandi contenuti e dal tanto confronto.
Da venerdì 22 febbraio ad oggi, domenica 24, la città di Bra ospita il Meeting nazionale di Pianeta Down: con ragazzi, famiglie e operatori, assoluti protagonisti.

Nella mattinata di ieri, all’auditorium del centro polifunzionale “Giovanni Arpino”, è andata in scena la tavola rotonda dal titolo “Vita indipendente, buone prassi per un traguardo possibile”, con la partecipazione del sindaco di Bra Bruna Sibille, dell’assessore Gianni Fogliato, del Centro Down Cuneo, psicologi, nutrizionisti, il Comitato Piemonte Famiglie 162. Pianeta Down è una Onlus pescarese (presieduta da Paola Catizone) che si propone di sollecitare, incoraggiare e favorire l’incontro e lo scambio di esperienze tra genitori e familiari di persone con sindrome di Down, fondata ufficialmente nel 2006 e “partita” nel 2004.

All’interno del Meeting nazionale braidese, ieri pomeriggio, i nostri microfoni hanno raggiunto i braidesi Ilaria Di Prima e Matteo Graglia, relatori alla tavola rotonda per le loro esperienze di vita indipendente.