Venasca: proseguono i lavori di manutenzione a monte del centro abitato

0
116

Procedono a pieno regime i lavori di manutenzione dei versanti soggetti a distacco massi nell’area posta a monte del centro abitato di Venasca, lungo il tratto della strada di collegamento verso località Combarometto.

L’intervento è stato seguito, per conto dell’Unione Montana Valle Varaita, dall’Ing.Marco Spada di Demonte, e i lavori sono stati affidati alla ditta Costrade S.r.l di Saluzzo.
La realizzazione di questo progetto è stata resa possibile grazie ai fondi provenienti dall’ATO Cuneese; questo ente ogni anno trasferisce infatti l’8% del gettito tariffario relativo ai gestori del servizio idrico integrato alle Unioni Montane per realizzare interventi connessi alla tutela e alla produzione delle risorse idriche e delle relative attività di sistemazione idrogeologica del territorio montano.

I fondi destinati all’Unione Montana Valle Varaita sono stati impegnati per portare a termine una serie di lavori volti a risolvere le criticità evidenziate da tutti i Comuni dell’Unione, secondo le indicazioni specificate dalla normativa. Per i lavori di messa in sicurezza della strada di accesso alla borgata Combarometto al Comune di Venasca è stato destinato un contributo di 87.000,00 Euro.

Sono molto soddisfatto di poter vedere concluso questo intervento – spiega il Sindaco di Venasca Silvano Dovetta – in quanto si tratta di una strada, percorsa quotidianamente dai residenti di località Combarometto, che presenta in alcuni punti aspetti critici di stabilità, specialmente in caso di lunghi periodi di pioggia insistente.

L’Amministrazione si è sempre fortemente interessata a tale situazione, effettuando un costante monitoraggio che ha permesso di garantire sempre il transito di accesso alla borgata.

Ora, grazie alla concessione del finanziamento per la realizzazione dell’intervento, dopo avere approvato il progetto preliminare sia da parte del Comune di Venasca che da parte dell’Unione Montana Valle Varaita, finalmente si è potuto dare il via ai lavori.
Ringrazio sentitamente gli uffici tecnici dei due Enti, che hanno lavorato in sinergia con la consueta competenza e professionalità, consentendo di portare a termine questo importante intervento, e in particolare il Geom. Bruno Tallone, che per l’Unione Montana Valle Varaita segue tutto l’iter relativo ai progetti che vengono realizzati grazie ai fondi ATO”.

c.s.