A.C. Cuneo 1905, multa in arrivo anche per il calcio femminile?

0
520
La squadra U14 2017-18, ultima squadra femminile biancorossa

Oltre alla Fidejussione mancante e la multa da 350.000 Euro da saldare entro i prossimi giorni. Oltre ai punti di penalizzazione già comminati ed a quelli che arriveranno a breve. Un’altra tegola, seppur piccola rispetto alle due sopracitate, potrebbe piombare sull’A.C. Cuneo 1905.

Il sistema delle licenze nazionali, infatti, impone da alcuni anni l’obbligo per le società professionistiche di tesserare almeno ulteriori 20 ragazze Under 12 rispetto alla stagione precedente.

Ebbene: se l’anno scorso il sodalizio biancorosso era riuscito a comporre una squadre con l’ausilio dell’ex Presidente del Cuneo Femminile Eva Callipo ed all’ex D.S. della Musiello Saluzzo Andrea Rubiolo (ricevendo un contributo di 20.000 Euro dalla Federazione, ndr), quest’anno la società di patron Lamanna non è riuscita nell’intento ed ha, anzi, perso anche le ragazze tesserate nella passata stagione.

Le giovani ex biancorosse, infatti, non hanno creduto nel progetto cuneese ed hanno sposato quello nuovo di zecca del Fossano sempre sotto l’egida di Eva Callipo. Negli scorsi giorni la Lega ha richiesto a tutte le società una relazione su quanto fatto in questa stagione ed è francamente difficile pensare di poter evitare una nuova multa di 20.000 Euro.

Piove, dunque, sul bagnato in casa A.C. Cuneo 1905 e, purtroppo per gli appassionati, anche i risultati strepitosi della squadra di mister Scazzola rischiano di passare in secondo piano.