Giudice Sportivo – Promozione: tutti i cuneesi squalificati in vista del 18° turno

0
263
La Roretese (Foto copyright Ideawebtv.it)

Stop importanti comminati dal giudice sportivo alle squadre cuneesi dopo il diciassettesimo turno del girone C di Promozione.
Colpita più di tutte la Roretese, che paga anche alcuni fatti relativi al recupero con il Pedona dello scorso 16 gennaio. Squalifica di quattro turni a Pochettino, “per reiterata condotta violenta consistente nell’aver sferrato un calcio all’avversario intenzionalmente a gioco fermo e nell’averlo colpito nuovamente mentre lo stesso giaceva a terra”.

A questo stop si aggiungono 150 euro di multa per “aver consentito l’accesso all’interno dell’area tecnica di gioco e spogliatoi a persone non autorizzate riconducibili, per il loro abbigliamento, alla società RORETESE, le quali hanno protestato contro ogni decisione dell’arbitro per tutta la durata della gara e hanno insultato la terna arbitrale per tutta la durata del 2 tempo”.

Molto colpito anche il Pedona: un turno a Marco Dalmasso per aver raggiunto la quarta ammonizione nel recupero di Roreto, quattro a Gozzo, “per condotta violenta consistente nell’aver intenzionalmente colpito con una gomitata al volto un avversario”.

Quadrupla squalifica di due giornate anche in casa Polisportiva Montatese, il cui periodo buio sembra non avere fine: fermi per due gare mister Battaglino, Garrone, Costa e Ienco.

Scatta la diffida, infine, per Igor Pepino e Castellino, entrambi del Pedona.