Serie D: un grande Bra blocca la capolista Sanremese sullo 0-0

0
166

Zero reti ma tante emozioni è quanto offerto dall’incrocio tra il Bra e la Sanremese, sino ad oggi capolista del raggruppamento, bloccata dal quinto risultato utile consecutivo di un Bra che giornata dopo giornata sta mostrando doti eccellenti.
Una partita che poteva prendere una piega negativa per i ragazzi di Daidola che dopo appena 3′ rischiano grosso: atterramento di Gagliardi in area e l’arbitro indica il dischetto: dagli undici metri si presenta Molino la cui conclusione si stampa sulla traversa. E’ il primo sussulto di un match costantemente in bilico. Dopo 11′ è Taddei a cercare la via della rete ma la sfera termina alta, mentre al 21′ è Brugni, servito da Li Fauci, a coordinarsi male al momento del tiro spedendo la palla tra le mani di Bonofiglio.

Il Bra non sta certo a guardare e al 27′ Casolla viene a trovarsi a tu per tu con Manis ma la sua conclusione termina incredibilmente a lato. Sul capovolgimento di fronte è Molino a cercare la via della rete da posizione defilata ma la sua conclusione è debole e Bonofiglio non ha problemi a bloccare.
Al 38′ ancora Bra pericoloso con Giglio che da distanza ravvicinata colpisce male con la sfera che termina di un soffio a lato dalla porta ligure. Il finale di match è però di marca ligure, con Bonofiglio che prima deve superarsi in uscita su Li Fauci, quindi deve respingere d’istinto la conclusione di testa di Molino.

Nella ripresa il copione non cambia; al 50′ Molino su calcio d’angolo spedisce la palla sulla testa di Li Fauci la cui conclusione non trova la porta; sul ribaltamento di fronte Casolla per due volte ha la possibilità di portare avanti il Bra ma Manis si supera negando la gioia della rete all’attaccante giallorosso. La partita è vivace, tra il 60′ e il 65′ è Taddei a cercare la via della porta dalla distanza ma la mira non è delle migliori e la palla si perde sul fondo.Al 72′ corrono brividi i tifosi liguri quando Tuzza da buona posizione chiama Manis al miracolo per mantenere la porta inviolata, mentre all’85’è il solito Casolla a rendersi pericoloso ma la sua conclusione non inquadra la porta. L’ultimo sussulto dell’incontro è di marca ligure con Spinosa la cui conclusione su punizione termina alta di un soffio.

SANREMESE: Manis; Fiore, Castaldo, Videtta, Anzaghi; Brugni, Taddei, Spinosa; Molino (75’Fall), La Fauci, Gagliardi (56’Scalzi). A disp. Pirisi, Montanaro, Bregliano, Sadek, Rotulo, Gagliardi, Pellicanò).
All. Lupo
BRA: Bonofiglio, Sana (70’De Santi), Vergnano, Barale, Dolce, Giglio (76’D’Antoni), Petracca (90’Morra), Brancato, Casolla, Tuzza, Massucco. A disp. Reinaudo, Bettati, Tettamanti, Verzello, Rossi, Manuali).
All. Daidola
Arbitro: Sicurello di Seregno
NOTE: Ammoniti Videtta (S), Sana e Dolce (B). Espulsi nell’intervallo i due allenatori Lupo e Daidola