Terza Categoria – Incroci di fuoco in vetta al Girone A con la capolista a riposo

Nel Girone B occhi puntati allo scontro tra Ceresole d'Alba e Clavesana

0
401

Molti possibili spunti interessanti nei raggruppamenti cuneesi di Terza Categoria che affrontano la 10ª giornata di campionato.

Nel Girone A riposa la capolista San Rocco Castagnaretta e le inseguitrici possono accorciare le distanze. Sfide tutt’altro che semplice, però, per le seconde della classe Bernezzo e San Biagio che dovranno vedersela rispettivamente contro Santa Croce e Vottignasco, anch’esse in piena zona alta della classifica. Dopo il pareggio nel recupero infrasettimanale gara casalinga abbordabile, almeno sulla carta, per il Virtus Busca che attende un Pro Brossasco ancora alla ricerca della propria identità.

Esordio esterno per il neo tecnico dell’Enviese Invernizzi che sarà di scena sul difficile campo dell’Atletico Moretta mentre in coda la Sandamianese cerca i primi punti stagionali contro il Valle Stura. Chiudono il programma le sfide interne di Giovanile Genola e Passatore che dovranno vedersela rispettivamente contro Madonna delle Grazie e Polisportiva 2RG.

Nel Girone B turno esterno per la capolista Area Calcio che parte con i netti favori del pronostico nel match contro il Villanova Solaro, ancora fermo a quota quattro punti. Spera nell’aggancio alla vetta la Sommarivese che, invece, dovrà impegnarsi per avere la meglio del sempre ostico Cavallermaggiore. In zona play off contro diretto tra Ceresole d’Alba e Clavesana mentre il Bagnasco attende tra le mura amiche il Real Caramagna.

Turni casalinghi per Benese e Pro Sommariva che attendono tra le mura amiche il Centro Storico Alba ed il Castagnole mentre al centro della classifica è sfida aperta tra Neive e Priocca. Chiude il programma lo scontro tra Racco ’86 e Bandito, divise da appena una lunghezza in classifica.