L’ondata dei 20.000 della Stracôni 2018 scalda il cuore di Cuneo (VIDEO e FOTO)

"Un evento eccezionale, mix di gioia e voglia di stare insieme" il commento del sindaco Borgna. Guarda tutte le immagini della partenza ed i commenti

0
1122

I 20.000 festanti della Stracôni 2018 scaldano un’uggiosa domenica di novembre ed illuminano Cuneo: enorme, consueto, successo per l’edizione numero 36 della camminata non competitiva più amata dal popolo della Granda, riversatosi in massa per le vie del capoluogo.

Un lunghissimo serpentone partito, con in testa una madrina di eccezione come l’arrampicatrice monregalese Giorgia Tesio, come sempre da Piazza Galimberti e Corso Nizza e che ha attraversato i 7,5 km dell’inedito percorso, fra vie note e meno note e concludendo la propria mattinata all’insegna della partecipazione e del buon umore ai piedi di Barbaroux. Non senza dimenticare gli amici a 4 zampe, protagonisti insieme ai propri pradroni della Stracôni Monge Dog. Il tutto nello spirito di comunità che contraddistingue la Stracôni sin dal suo primo anno di vita.

Una magia che si ripete ormai da 36 anni – ha commentato il sindaco Federico Borgna – . 20.000 iscritti sono un numero incredibile per la nostra città, gli organizzatori hanno saputo costruire un mix di voglia di stare insieme, di gioia, di voglia di appropriarsi della città e di solidarietà, ingredienti che hanno fatto della Stracôni un evento straordinario“.

Una grandissima soddisfazione – le parole del patron della Stracôni Sergio Costamagna – soprattutto oggi che la giornata, a livello di meteo, non è così speciale ma che ci sta, in autunno. Ma tutti si sono alzati di buon ora ed hanno contribuito a determinare questo incredibile ed emozionante momento che ci gratifica sempre”.

GUARDA L’AMPIA FOTOGALLERY DELLA PARTENZA ed IL VIDEO: