Pistola sotto il sedile dell’auto e 28.000 euro in contanti: arrestato commerciante d’auto astigiano

0
529

La scorsa  notte alle 02.45 una pattuglia del Comando Stazione Carabinieri di Montiglio Monferrato, in servizio notturno finalizzato al contrasto ai reati predatori, procedeva al controllo, nella zona industriale del paese, di una potente Porsche Cayenne condotta da un classe 1993, residente ad Asti, commerciante, pregiudicato, che cercava invano di eludere il controllo con un repentino cambio di direzione del veicolo.

 

Il passeggero, classe 1989, residente ad Asti, commerciante d’auto, anch’egli  pluripregiudicato veniva trovato in possesso di un revolver carico e pronto all’uso, cal.38 Special provento di furto avvenuto a marzo nella zona di Acqui Terme e della somma in contanti di €28.000 in banconote di vario taglio di cui non riusciva a giustificare ragionevolmente il possesso. Il tutto è stato posto sotto sequestro per gli accertamenti di rito.

 

Il passeggero veniva tratto in arresto per ricettazione e porto abusivo d’arma e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Asti su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’attività rientra nell’attività preventiva coordinata dal Comando Compagnia Carabinieri di Villanova d’Asti i cui Comandi dipendenti, da inizio anno, hanno già preceduto al controllo di oltre 13.000 persone.

 

 

cs