Eccellenza: Pro Dronero e Cheraschese, continua la corsa a due. Il big match è Saluzzo-Corneliano Roero | IL PROGRAMMA della TRENTUNESIMA GIORNATA del GIRONE B

0
341

 RUB0137 CopyDopo lo scontro diretto, il rush finale. Trentunesima giornata per il Girone B di Eccellenza che, da mercoledì, ha una nuova capolista: è la Pro Dronero che, oggi, è chiamata a confermarsi dopo aver scalzato la Cheraschese in un duello testa a testa e forse destinato a durare fino all’ultimo frame di questo campionato.

I “Draghi” di Dessena, a quota 64, ospiteranno in Val Maira un’Albese in cerca disperata di punti in chiave playout, con la salvezza diretta ormai lontana. 

 

Match insidioso così come quello che aspetta i bianconerostellati di Brovia, a -2 dalla vetta ed impegnata sul sintetico del Roella contro la Denso: i torinesi sono stati agganciati nello scorso turno dall’Alpignano ed hanno al momento solo due punti di vantaggio sulla zona playout (entrambe sono salve grazie al +12 sull’Atletico Torino) e su un Pinerolo in risalita e non potranno perciò fare sconti.

 

Non c’è solo la corsa per la D nel ricco programma odierno: il big match è senza dubbio quello del “Damiano” dove si affrontano Saluzzo (56) e Corneliano Roero (48): i granata possono ipotecare un posto al sole per i playoff, mentre i rossoblu hanno l’ennesima opportunità, con un risultato positivo, per insediare il quinto posto, attualmente detenuto dal San Domenico Savio (quota 50, match casalingo con la Benarzole).

 

Mentre l’ottimo Alfieri Asti (quarto a 53) ricevono all’Union Bussoleno, l’Olmo prova a rientrare subito in zona playoff, da cui è uscito sette giorni fa dopo una lunga ed entusiasta permanenza. I grigi di Magliano faranno visita all’Atletico Torino terzultimo. Non può sbagliare invece il Fossano (47) sul campo della già retrocessa Asca per sperare ancora nel quinto posto. In programma anche un Pinerolo-Alpignano che si preannuncia di fuoco per la corsa salvezza e Rivoli-Chisola.