Frontale tra due auto a Gubbio: muore 33enne albese, quattro feriti gravi

0
342

Tragedia sulla variante di Gubbio (PG), per un gravissimo incidente stradale avvenuto poco prima delle 16 di ieri, Sabato 16 dicembre, nei pressi dell’uscita di S.Marco e a qualche centinaio di metri da quella di Padule.

Lo scontro ha visto coinvolta una Fiat Punto con una monovolume, che nell’impatto frontale è finita fuori strada.

Dalle prime informazioni ha perso la vita sul colpo un ragazzo 33enne originario di Alba , in condizioni gravissime anche la compagna che viaggiava insieme a lui.

Altre due ragazze, che erano nella stessa auto, sono rimaste ferite in modo grave nell’incidente. E’ grave anche il ragazzo eugubino che era alla guida dell’altra auto.

La fidanzata del ragazzo è stata trasferita all’ospedale di Perugia in quanto politraumatizzata, mentre gli altri feriti, meno gravi , ma sempre in condizioni serie, sono ricoverati al nosocomio di Branca.

Sull’asfalto i primi soccorritori hanno trovato detriti di ogni tipo, perfino il motore dell’autovettura, tanto violento è stato l’impatto, dove il minivan è addirittura finito sopra il guardrail.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Gubbio per rimuovere le due auto coinvolte. Sopraggiunte per i soccorsi due ambulanze del 118 dal vicino ospedale di Branca e i Carabinieri della Compagnia di Gubbio, che non hanno ancora reso note le generalità degli occupanti delle auto coinvolte.

Purtroppo si tratta dell’ennesima tragedia della strada lungo la variante alla Pian d’Assino, probabilmente causata anche dall’asfalto reso viscido dalla pioggia, sono in corso le indagini sulla la dinamica dell’accaduto e le reali cause del terribile sinistro; è stato provvisoriamente chiuso in entrambe le direzioni il tratto della strada statale 219 “di Gubbio e Pian d’Assino” all’altezza del km 16,500.

 

Alice Ferrero