Bra: a scuola di sicurezza stradale | Partecipato incontro con gli studenti delle scuole superiori cittadine nell’ambito del progetto Icaro

0
610

Più di 250 ragazzi delle scuole superiori cittadine hanno partecipato ieri mattina, martedì 29 novembre 2017, all’incontro di educazione stradale promosso da Comune di Bra, Ministero per l’Istruzione e Polizia di Stato, nell’ambito del Progetto Icaro.

La tappa braidese dell’iniziativa, che si pone l’obiettivo di far comprendere l’importanza del rispetto delle regole e di evitare che i giovani assumano comportamenti pericolosi, causa principale degli incidenti stradali, ha visto alternarsi interventi e testimonianze alla proiezione di filmati dal forte impatto, focalizzando l’attenzione sulla mobilità e introducendo i temi relativi all’attenzione alla guida, ai sistemi di sicurezza, alla velocità e alla visibilità.
All’incontro, svoltosi nell’Auditorium del centro polifunzionale “Giovanni Arpino”, hanno partecipato Amministratori del Comune di Bra, il rappresentante della Direzione regione per il Piemonte – Ambito di Cuneo del Ministero dell’Istruzione Marcello Strizzi, la vice Comandante della Polizia stradale di Cuneo Annamaria Trai, il Comandante della Polizia Municipale di Bra Mauro Taba e Bruna Manissero, sommarivese tetraplegica a seguito di un incidente motociclistico, che ha portato ai ragazzi la sua testimonianza, forte e diretta.