Radio Centallo riattiva il “Servizio Allerta” su Whatsapp

0
658

A seguito delle numerose richieste da parte delle famiglie centallesi, l’associazione Radio Centallo ha chiesto e ottenuto dal suo ex presidente Alessandro Cubeddu la riattivazione del servizio che aveva avuto fine con le dimissioni di settembre.

Come per il passato, il servizio servirà a condividere in tempo reale segnalazioni, avvisi allerta, informazioni di pubblica utilità che possano essere funzionali alla sicurezza ed all’informazione dei centallesi, avvalendosi anche della sinergia con le forze dell’ordine

Per iscriversi è sufficiente inviare tramite l’applicazione Whatsapp un messaggio con il proprio nome e cognome al numero telefonico. Allo stato attuale sono già 184 le famiglie connesse. 

Il territorio di riferimento è quello del Comune di Centallo – frazioni incluse – e aree limitrofe.
Dal punto di vista dei contenuti, saranno condivise informazioni e segnalazioni relativi ad allarmi sul territorio, situazioni di pericolo, tentativi di furti/truffe, emergenze in corso, segnalazioni delle autorità, altri avvisi sporadici di pubblica utilità (chiusura scuole, ordinanze circolazione, ecc.)

 

La finalità è quella di condividere informazioni utili su situazioni potenzialmente sospette in parallelo, e assolutamente MAI IN SOSTITUZIONE, con il N.U.E. Numero Unico di Emergenza 112.

 

Verranno trasmessi messaggi: su specifica richiesta delle forze dell’ordine; d’iniziativa, dopo aver preso coscienza di informazioni utili alla comunità; su richiesta di cittadini (che dovrà avvenire rigorosamente DOPO aver contattato il 112)

 

Anche per le segnalazioni è possibile scrivere al numero di riferimento 370-3419835. In caso di reale e imminente pericolo si potrà anche chiamare direttamente. Le informazioni trasmesse dovranno essere credibili e verificate, e saranno sottoposte a verifica diretta in collaborazione con le forze dell’ordine centallesi. Per ottimizzare il servizio si raccomanda alla popolazione di informare tramite altri canali anche le persone (di solito gli anziani) non dotate delle tecnologie attuali (smartphone, whatsapp).

 

Si segnala che il numero 370-3419835 dovrà essere salvato con un nome all’interno della propria rubrica telefonica, altrimenti non verrà ricevuto alcun messaggio.
Per evitare l’inserimento di malintenzionati o profili falsi nella lista degli iscritti, l’elenco degli utenti sarà regolarmente trasmesso al Comando Stazione Carabinieri di Centallo per le opportune verifiche.

 

c.s.