Tentata rapina a mano armata al supermercato OK Market di Cavallermaggiore | Arrestati i due soggetti e trasferiti presso la casa circondariale di Cuneo

0
504

Verso le ore 17,00 del 20.07.2017, due sconosciuti a volto scoperto, di cui uno armato di una pistola, tentavano di rapinare l’incasso del supermercato OK MARKET di Cavallermaggiore.

L’immediata reazione della cassiera, che, alla vista dell’arma, ha iniziato ad urlare richiamando l’attenzione della clientela, ha indotto i due a darsi immediatamente alla fuga.
La successiva ed immediata chiamata al 112, oltre alla puntuale descrizione dei malviventi, ha permesso ai militari della Compagnia di Savigliano di organizzare un’efficace ricerca.
I due, infatti, sono stati rintracciati mentre tentavano di nascondersi all’interno di un parco cittadino, all’interno del quale, occultata dentro un cespuglio, è stata anche rinvenuta la pistola, rivelatasi una perfetta riproduzione di quella normalmente in uso alla forze di polizia, priva del tappo rosso di sicurezza.
I due fermati, P.M. 19enne di origine albanese residente a Fossano ed E.M. 21enne di origine marocchina residente a Cervere, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati tratti in arresto con l’accusa di tentata rapina aggravata in concorso.
Al termine dell’interrogatorio di garanzia svoltosi davanti al GIP del Tribunale di Cuneo ed a seguito dell’emissione della misura cautelare della custodia in carcere, sono stati trasferiti presso la casa circondariale di Cuneo.