“BITEG trasforma Cuneo in Capitale internazionale del Turismo Enogastronomico” | Qesta la dichiarazione di Luca Serrale, vicesindaco di Cuneo

0
432

“Per la nostra città, Biteg è una vetrina esclusiva, un importantissimo volano attraverso il quale far conoscere luoghi, paesaggi, tradizioni ma soprattutto per assaporare i tanti prodotti enogastronomici che caratterizzano e danno valore al nostro territorio”.

Con queste parole Luca Serale, il vicesindaco di Cuneo, accoglie la due giorni della Borsa internazionale del turismo enogastronomico che si terra’ venerdì 28 e sabato 29 aprile, a Cuneo, nel Complesso Monumentale di San Francesco, in Via Santa Maria 10, nel cuore del centro storico cittadino.

“Il valore aggiunto della nostra provincia – prosegue Serale – e’ dato dal fatto che, oltre ad avere dei prodotti di alta qualità, siamo in grado di trasformarli in piatti ricercati che fanno parte di quella “cultura culinaria” che ha reso la Granda famosa in tutto il mondo.

E se Biteg è il più importante evento nazionale di comunicazione, promozione e vendita del prodotto turistico enogastronomico, a Cuneo per questa edizione e’ stato organizzato anche il Meg, ossia il mercato enogastronomico che darà a tutti la possibilità di gustare ed acquistare direttamente i prodotti”.

Con Biteg e Meg, Cuneo avrà una grande occasione per farsi conoscere, come spiega il vicesindaco Luca Serale: “I molti visitatori potranno scoprire la città, provare i nostri ristoranti e i nostri locali, cercare i produttori di nicchia, poco conosciuto magari, ma che fanno la differenza quando si cerca la qualità.

Con la speranza, ma in fondo sappiamo che e’ una certezza, che ognuno di loro parli del nostro territorio e della nostra accoglienza, diventando cosi’ importanti sponsor delle nostre eccellenze”.

Deputy Mayor Luca Serale: “BITEG transforms Cuneo into the International Capital of Food and Wine Tourism”.

“For our city, Biteg constitutes an exclusive showcase and an important instrument for the promotion of places, settings and traditions, but most of all, for the promotion of those food-and-wine products that characterize and give value to our territory”.

With these words, Cuneo Deputy Mayor Luca Serale welcomes the two-day International Food and Wine Tourism Exchange that will be held from 28 to 29 April in the Monumental Complex of San Francesco, Via Santa Maria 10, Cuneo.
“The added value of our Province – he continues – lies in the amount high quality products and in the capacity to transform them into refined dishes. These dishes are now part of that culinary culture, which made La Granda famous all over the world”.

This year, a Food and Wine Market – Meg has been organized alongside the most important national event for the communication, promotion and sales of food and wine tourism products – Biteg.

Thanks to Meg, visitors will have the chance to directly taste and purchase outstanding local products.
Through Biteg and Meg, people will get to know the Province and the City of Cuneo, together with all its beauties.

Deputy Mayor Luca Serale affirms: “Visitors will discover the city, try restaurants and bars and look for niche producers. We hope, or better, we are confident that they will spread the word about our territory and our hospitality, becoming an important sponsor of Cuneo excellences”.